Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

dal 04/09/2018 al 06/09/2018 Con Canon a Visa Pour l'Image

Di Giulio Mandara

In occasione della presentazione della Canon Eos R abbiamo fatto un salto – velocissimo - con Canon Italia a Perpignan durante il festival internazionale di fotogiornalismo, di cui Canon è partner da anni. Qualche impressione  e qualche immagine dell'evento

CON CANON A VISA POUR L'IMAGE - Canon (non solo Canon Italia) ha portato giornalisti e distributori a Perpignan in occasione della presentazione della nuova categoria mirrorless full frame Canon Eos R per sottolineare anche l'importanza delle iniziative che prende per promuovere la cultura fotografica.
Da anni Canon France supporta Visa pour l'Image, praticamente dall'inizio, e da molti anni tutta Canon Europe è coinvolta, con gli Ambassador, e con iniziative come l'accompagnamento degli studenti delle scuole di fotografia, che hanno la possibilità di fare quella che probabilmente è la prima immersione nella realtà di quello che essi sperano possa diventare il mondo del loro lavoro.


La scelta delle fotocamere Canon in uso ai giornalisti a Perpignan

 

L'ESPERIENZA DI GIULIO DI STURCO - Lo stesso Giulio Di Sturco, uno degli 8 Canon Ambassador italiani (accuratamente selezionati tra i fotografi professionisti da una giuria di 4 uomini e 4 donne), testimonia come lui stesso non abbia avuto ai tempi del suoi primi passi come fotografo la possibilità di incontrare photo editor, fotografi affermati, giornalisti di testate importanti che potrebbero essere i datori di lavoro di chi oggi studia fotografia, media e giornalismo.
E Di Sturco sostiene che con il web e i social, e con le fotocamere che sono sempre più anche videocamere di qualità elevata, anche nel mondo della fotografia si aprano nuove possibilità: foto, video, multimedia, servizi per varie piattaforme. Basti pensare che una realtà come Wetransfer, che 5 anni fa non esisteva come realtà editoriale, e oggi ha un photo editor (per la piattaforma WePresent, che seleziona e condivide contenuti).
Se possiamo muovere un rilievo al viaggio è il fatto che i tempi stretti e lo spazio che Canon ha dedicato alla presentazione e al touch & try con la Eos R hanno lasciato pochissimo margine per apprezzare l'occasione del Festival Visa Pour l'Image.

RICCO PROGRAMMA DI MOSTRE - Possiamo comunque dire che Perpignan è una cittadina non piccolissima ma a misura d'uomo, che nei giorni del festival internazionale di fotogiornalismo si riempie di mostre fotografiche (compreso il World Press Photo), un circuito “off” di location aggiuntive per altre esposizioni, momenti di incontro sui temi della fotografia (per esempio sul fotogiornalismo al femminile).


Una mostra a Visa Pour l'Image. Molte location e molto pubblico interessato per il Festival Internazionale di fotogiornalismo

 

LE PROIEZIONI PER TUTTI - E ogni sera una proiezione dedicata a un tema o a una serie di fotografi. Il giorno prima del nostro arrivo lo staff Canon già presente ha potuto assistere a un resoconto dei fatti del 2017 attraverso le fotografie. La sera del 4 settembre abbiamo visto le serie dedicate al cantante Johnny Halliday (vero nome Jean-Philippe Smet), cantante e attore francese scomparso lo scorso anno, e al fotografo italiano Daniele Tamagni, anche lui morto nel 2017, ma di leucemia a soli 42 anni. E una serie, "Hanging Artwork" di Nicolas Krief: certamente la più apprezzata per originalità, in cui il soggetto era l'allestimento di una mostra, con suggestivi giochi di combinazione tra realtà e finzione.


Al Campo Santo il "cinema all'aperto" per le proiezioni serali di varie serie fotografiche

 

VINCE SEMPRE IL DRAMMA -  Le immagini di fotogiornalismo che “guadagnano” gli spazi espositivi purtroppo sono sempre o quasi sempre quelle che raccontano drammi: i profughi Roinja, la Siria, la Bolivia subito dopo la pacificazione, ma con ancora i segni dei conflitti. Sarà che si cerca l'emozione e il dramma emoziona, ma la concentrazione del “genere” in pochi spazi e in poco tempo alla fine diventa stucchevole o porta a un senso di assuefazione.

MOLTO INTERESSE PER LE FOTOGRAFIE - Bisogna invece dire che le mostre erano molto seguite, come pure la proiezione serale, nel “Campo Santo” (un ex cimitero) e anche da giovani. Come ci ha testimoniato anche Matteo La Torre di Canon Italia, per molti che assistono a questi spettacoli, quello che racconta la fotografia di giornalismo è ancora “la verità” e come tale viene percepita e guardata con rispettoso interesse.

UN CASO CURIOSO - L'esposizione più curiosa che abbiamo visto era lungo una strada: piccoli quadri di fotografie con la lastra di vetro protettiva rotta. In modo così regolare da far pensare a una trovata del fotografo e/o del curatore anziché a un atto di vandalismo.

DANIEL ETTER - Infine, abbiamo potuto incontrare collettivamente, alcuni di noi giornalisti, il fotografo tedesco Daniel Etter, 37 anni (38 da compiere) vincitore del premio Pulitzer, Canon Ambassador. Molte domande vertevano sulle sue sensazioni con la nuova mirrorless, che ha molto apprezzato e a cui si è abituato in fretta. Anche lui condivide l'idea che sia normale che vengano premiate – soprattutto nel World Press Photo – le immagini più drammatiche. Lui alle “breking news” preferisce le storie distese nel tempo, su un tema che ama seguire. E ci ha raccontato due curiosità: la prima, che gran  parte del tempo se ne va in burocrazia e viaggi, anziché nel fotografare. La seconda è che, appena vinto il premio – apprezzato quanto inaspettato – per tre mesi non ha trovato lavoro. 


Dopo Perpignan, un pernottamento a Barcellona prima di rientrare in Italia

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Lume Cube AIR
Lume Cube AIR, mini LED non...
Soluzione portatile, weireless per illuminare meglio...
Leggi tutto »
On1 Photo Raw 2019
On1 Photo Raw 2019, le novità...
Il software viene apertamente proposto come...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Scusateeee

Scusatemi se sono un po' assente ma in questo
Leggi tutto»

Come si fa a cambiare indirizzo e-mail?

Come si fa a cambiare indirizzo e-mail nella propria
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Pensieri,foto © Mauro Trolli/Fotozona
Teoria Lo sviluppo di un'idea
Presentare più immagini statiche insieme per
Leggi tutto »
Teoria Quando un'unica foto non è abbastanza
Il ruolo della fotgrafia rispetto ad altre arti nell
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Linear Park Cuernavaca Railroad Ph Arturo Arrieta, David Cohen
dal 17/11/2018 al 06/01/2019 Il futuro del paesaggio
In mostra a Verbania molte delle opere presentate alla
Leggi tutto »
Cina 1978, foto © Paolo Gotti
dal 16/12/2018 al 31/01/2019 La Cina del 1978 vista da Paolo Gotti
L’architetto e fotografo bolognese ha riscoperto
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky