Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 05/10/2018 al 09/12/2018 100 grandi foto naturalistiche del 2017

Di Giulio Mandara

Torna a Milano alla Fondazione Matalon l’appuntamento con vincitori e finalisti del contest di fotografia naturalistca orgnaizzato dal Natural History Museum di Londra, dove gli italiani hanno una buona rappresentanza. E c'è anche una selezione di quelle scartate nel corso degli anni

NON SOLO PHOTOKINA - C’è il Photokina 2018, d’accordo, in questi giorni, con la sua scorpacciata di nuove fotocamere, obiettivi e accessori. Ma alla fine tutta l’attrezzatura tecnica serve a scattare fotografie. E allora non ci dimentichiamo delle mostre fotografiche.

53° WILDLIFE PHOTOGRAPHER OF THE YEAR - Una delle più importanti dell’anno è a Milano, Fondazione Matalon, la mostra della 53° edizione del concorso Wildlife Photographer of the Year, composta dalle migliori fotografie del mondo della natura riferite all’anno 2017. A organizzarlo, il Natural History Museum di Londra. A scegliere i vincitori, in base a criteri di creatività, valore artistico e complessità tecnica, una giuria internazionale di esperti.


Memorial to a species © Brent Stirton - Wildlife Photographer of the Year

 

LE STATISTICHE - Risultato, la mostra di Milano, portata in Italia da Pas Events di Torino e organizzata dall’associazione culturale Radicediunopercento. Saranno esposte a due passi dal Castello Sforzesco 100 fotografie tra vincitrici e finaliste delle diverse categorie e sezioni del concorso, a cui sono stati proposti 50.000 scatti da fotografi di 92 Paesi, naturalmente compresa l’Italia, che ha anche avuto un buon successo.

ANCHE LE FOTO SCARTATE NEGLI ANNI - Particolarità di questa mostra del Wildlife Photographer of the Year la sezione dedicata alle fotografie squalificatte dal concorso, naturalmente con le motivazioni della mancata approvazione, in base alle regole. Una foto, per esempio, perché si ritiene “altamente probabile” che sia stata realizzata con un formichiere impagliato.

SALVAGUARDIA DEL PIANETA - Ancora più importante, a parte questa originalità, la sottolineatura del tema di quest’anno, la salvaguardia del pianeta. Tema sotteso a un contest come il Wildlife Photographer of the Year, in cui la scelta di ritrarre la natura è anche testimonianza dello stato dell’ambiente che ci circonda e della necessità di preservarlo. Da notare peraltro che le didascalie raccontano l’apsetto tecnico della foto ma anche la storia e le emozioni che stanno dietro lo scatto.

IL VINCITORE - Cosa di cui sembrano ben consapevoli anche gli stessi autori degli scatti che hanno vinto la 53° edizione. Il Wildlife photographer of the Year per il 2017 è il sudafricano Brent Stirton, che in “Monumento alla specie” ha fotografato un rinoceronte appena colpito e mutilato del suo corno all’interno del Parco Hluhluwe Imfolozi, la più antica riserva naturale africana. Scopo del bracconaggio, la vendita dei loro corni sul mercato nero. E di scene come quella con cui ha vinto Stirton dichiara di averne viste almeno una trentina.

IL GIOVANE VINCITORE - Di segno opposto lo scatto del Young Wildlife Photographer of the Year, l’olandese Daniël Nelson: un gorilla felicemente disteso a gustarsi un pasto, un frutto dell’albero del pane. Un altro modo comunque di sottolineare, in positivo, l’imprtanza di salvaguardare l’ambiente. 


The good life © Daniel Nelson - Wildlife Photographer of the Year

 

5 FINALSITI ITALIANI - Finalisti tra gli italiani, Stefano Unterthiner nella sezione Wildlife Photojournalist Award: Story e nella sezione Natura Urbana. Finalisti anche Ugo Wasserman, Marco Urso, Angiolo Manetti. E poi c'è Ekaterina Bee, vincitrice nella sezione dedicata ai fotografi giovanissimi, sotto i 10 anni.

EVENTI PARALLELI - L’associazione Radicediunopercento organizza durante il periodo dell’esposizione una serie di eventi, presentazioni di testi e serate di approfondimento, con alcuni fotografi e naturalisti, come Francesco Tommasinelli e il biologo Emanule Biggi (conduttore del programma di Rai 3 “Geo”). Il venerdì sera dalle 19.30, su prenotazione, visite guidate con il già vincitore ed esperto naturalista Marco Colombo.  E c’è anche un visore di realtà virtuale per un’esperienza immersiva nella natura. Un’opzione di successo nelle precedenti edizioni.


In the grip of the gulls © Ekaterina Bee - Wildlife Photographer of the Year

 

Informazioni
53° Wildlife Photographer of the Year

Milano, Fondazione Matalon, Foro Bonaparte 67
dal 5 ottobre al 9 dicembre 2018
martedì - domenica ore 10 alle 19, venerdì fino alle 22, sabato 17 novembre ore 10 - 18- chiusura biglietteria 30’ prima
Biglietti € 9, ridotto € 7 + tessera associativa € 1, gratuito bambini 0 - 5 anni - promozione famiglie
Tel. +39 348 2506498 - www.radicediunopercento.it

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

TinyMOS NANO1
TinyMOS NANO1, la mirrorless...
Secondo modello di TinyMOS riduce a un terzo le...
Leggi tutto »
Kodak Digitalizing Box
Kodak Digitalizing Box,...
Un servizio che fa comodo a molti: chi di noi si mette...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Scusateeee

Scusatemi se sono un po' assente ma in questo
Leggi tutto»

Come si fa a cambiare indirizzo e-mail?

Come si fa a cambiare indirizzo e-mail nella propria
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Teoria Quando un'unica foto non è abbastanza
Il ruolo della fotgrafia rispetto ad altre arti nell
Leggi tutto »
Foto di Luca Scaramuzza
Tecnica fotografica Il passato e il nostro futuro
Alcuni esercizi per allenarsi a stimolare le diverse
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

foto di Alexander Rodchenko
dal 26/10/2018 al 20/01/2019 La rivoluzione di Rodchenko
“Revolution in Photography” racconta il
Leggi tutto »
France, Provence, 1955, © Elliott Erwitt/ Magnum Photos
dal 13/10/2018 al 27/01/2019 Le icone di Elliott Erwitt
In occasione dei novant’anni del fotografo dell
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky