Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 04/05/2017 al 04/06/2017 La terra come patrimonio comune

Di Giulio Mandara

La mostra racconta “40 anni di impegno” nel recupero dei terreni agricoli in Italia, partendo dalle lotte contadine degli anni Quaranta del secolo scorso per arrivare alle cooperative di oggi

SI TORNA ALLA TERRA - Nella nostra epoca post- industriale, dominata dalla finanza e dalla crisi occupazionale, si assiste a un “ritorno alla terra” che affascina anche parecchi giovani. Vuoi per l'esigenza di una vita più sana, vuoi per il desiderio di salvaguardare il territorio, o per tante altre buone ragioni.

LA MOSTRA - Il “recupero della terra”, anche in Italia, è u fatto tutt'altro che nuovo, e a documentarlo arriva la mostra “La terra come patrimonio comune”, ospitata al Museo di Roma in Trastevere fino al 4 giugno. 60 fotografie provenienti da diverse parti d'Italia, insieme a filmati e documenti, raccontano le esperienze del recupero dei terreni alla coltivazione dagli anni Quaranta a oggi.


 L’occupazione delle terre tra il 1977 e il 1981

 

LE SEZIONI - Tre le sezioni temporali. La prima, occupazioni delle terre negli anni Quaranta del secolo scorso, con l'obiettivo di sottrarle al dominio dei latifondisti e assegnarle a braccianti e contadini.
La seconda, gli anni dal 1977 al 1981, periodo breve ma nel quale “sono state fondate centinaia di cooperative, in larga maggioranza da giovani disoccupati che hanno recuperato migliaia di ettari incolti e mal coltivati, soprattutto di proprietà pubblica”. Gli obiettivi: rilancio dell'agricoltura, ritorno dei giovani alla terra, miglioramento dell'alimentazione, salvaguardia del territorio, creazione di fattorie educative, promozione culturale e inserimento di ragazzi disabili ed emarginati.
Li abbiamo voluti elencare, come si fa nella presentazione della mostra, perché in fondo sono gli stessi obiettivi che si perseguono ancora oggi: anche se dalle 2000 cooperative con 50.000 soci di quegli anni i numeri attuali sono inferiori, l'esperienza in qualche modo continua.
La terza sezione riguarda infatti gli anni più recenti, e anche oggi ci sono cooperative di giovani che recuperano terre incolte, anche nella terra dei fuochi o sui terreni agricoli confiscati alle mafie.


Cooperativa Agricoltura Nuova

 

LA TERRA COME RISCATTO - Oggi come ieri, suggeriscono gli organizzatori, l'agricoltura può essere occasione di riscatto economico e occupazionale, soprattutto nelle aree più depresse d'Italia. E su questi temi si è anche tenuto un convegno in Campidoglio.

Informazioni
La terra come patrimonio comune - 40 anni di impegno 1977/2017

Mostra collettiva
Museo di Roma in Transtevere
Roma, Piazza S. Egidio 1B
dal 4 maggio al 4 giugno 2017
martedì – domenica ore 10 – 20
(la biglietteria chiude un'ora prima)
Biglietti € 8.50, ridotto € 7.50
Tel. 060608 (ore 9 – 19)
www.museodiromaintrastevere.it 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Ricoh WG-50
Ricoh WG-50, compatta da...
Anche Ricoh mantiene le compatte rinforzate contro l...
Leggi tutto »
Olympus Tough TG-5
Olympus TG-5, una compatta...
Le “tropicalizzate”, pensate per le...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Cambiano le regole

Stiamo entrando nell'ultima fase del libro e
Leggi tutto»

Aggiungere foto

ciao a tutti, è da diverso tempo che non frequento
Leggi tutto»

Username

Il mio username non mi piace, ho esigenza di cambiare
Leggi tutto»

Gare nazionali scherma a Riccione

Il 2 maggio saremo a Riccione per gara nazionale. Nei
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto: © Agnieszka Slowik-Turinetti
Tecnica Equilibri, pesi e misure
A partire dalla percezione che abbiamo degli spazi all
Leggi tutto »
Alphonse Lamartine - Proclamazione della repubblica davanti al Municipio
Storia della fotografia M. Thibault
Una vicenda che sfata il mito della fotografia
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Micamera ┬® © Ed Templeton - Kissing Children England
dal 05/06/2017 al 11/06/2017 Tutta la fotografia a Milano
Nasce Milano PhotoWeek, non un Festival ma un grande
Leggi tutto »
Marco Maria Zanin, Maggese I, 2016, Stampa fine art su carta cotone
dal 20/05/2017 al 16/07/2017 Arte del frammento
Suggestivo accostamento tra scultura e fotografia nell
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky