Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 25/11/2017 al 14/01/2018 Tra la Patagonia e gli alberi secolari

Di Giulio Mandara

Due mostre al Museo del Paesaggio di Verbania raccontano ambienti lontanissimi, Italia e Patagnoia, ma in comune hanno la passione degli autori per il territorio e la natura da conservare e da conoscere

DUE "CIRCUITI" DELLA FOTOGRAFIA - Di mostre fotografiche in Italia ce ne sono davvero tante, così come sono tanti gli spazi espositivi e i fotografi. Così non è difficile trovare fotografi di talento che espongono in spazi poco noti rispetto ad altri, ai grandi circuiti, e ci piace segnalarli. Tre elementi che si ritrovano nella doppia mostra fotografica al Museo del Paesaggio di Verbania, sul Lago Maggiore, organizzata in collaborazione con il MIA Photo Fair di Milano e in coincidenza con la mostra della Camelia e dei Giardini d'Inverno 2017.

LA PATAGONIA (IN MOTO) -  La prima è “Patagonia” di Nicolò Aiazzi, frutto di un viaggio in motocicletta nella regione sudamericana, tra Cile e Argentina, nel febbraio di quest'anno. Un luogo suggestivo e da preservare, che “entra a far parte della geografia di tutti noi, anche di chi non c'è mai stato”, ci suggeriscono gli organizzatori della mostra. E per un viaggio così, la scelta del mezzo è importante, perché significa entrare in contatto più o meno con il paesaggio, dove la strada che collega i vari luoghi è il segno spesso unico della presenza dell'uomo. “Da Bariloche, attraverso gran parte della Carretera Austral e della Ruta 40, per poi terminare a la “fin del Mundo”, Ushuaia. Aiazzi ci racconta di territori selvaggi fatti di terra, di pietra, di legno di acqua e di ghiaccio, che scopriamo con lui straordinariamente vivi, sconosciuti e carichi di poesia”. La forza e insieme la fragilità della natura ci sono trasmesse dalle fotografie di Nicolò Aiazzi, la cui documentazione è anche un richiamo alla responsabilità verso il paesaggio da conservare.


Nicolò Aiazzi, Veduta di ghiacciaio

 

NICOLÒ AIAZZI - Nicolò Aiazzi è nato nel 1982 a Ferrara, ha studiato economia negli Stati Uniti, dove si è specializzato in Marketing e comunicazione, e a New York si avvicina al mondo della fotografia come fotografo di interni, ma poi la vita frenetica della Grande Mela lo porta verso lo storytelling e l'astrattismo. Nei suoi viaggi di esplorazione e sperimentazione approfondisce le storie degli uomini e il loro rapporto con la natura.

GLI ALBERI SECOLARI D'ITALIA - Il viaggio di Giorgio Majno e della moglie Oddina Pittatore, invece, si è svolto in Italia, alla ricerca degli alberi secolari, dei quali entrambi sono appassionati. “Testimoni del tempo e della storia, esseri viventi che hanno saputo intessere un profondo rapporto di armonia con l'ambiente di cui fanno parte”. Ciò che attira, racconta il fotografo, è che si tratta di esemplari dalle dimensioni eccezionali e dalle forme uniche, caratterizzati dalla capacità di resilienza, di resistenza, e dall'importanza storica. Gli alberi secolari possiedono un proprio equilibrio dinamico, in continuo cambiamento e trasformazione. Secondo gli autori (Oddina partecipa al progetto), hanno una “intelligenza specifica”, per cui si adattano al ritmo stagionale, al cambiamento climatico, all'unicità geografica. Un'intelligenza molto diversa dalla nostra, di “organismi sofisticati e complessi, le cui capacità sono ancora poco conosciute”. Le foto sono singole, ma anche raggruppate in dittici e trittici e polittici, per rappresentare al meglio, con maggiore intensità, le dimensioni e la tridimensionalità di queste “sculture viventi”.


Giorgio Majno, Cedro di Villa Mirabello

 

GIORGIO MAJNO - Giorgio Majno è nato, vive e lavora a Milano, dove è anche docente di fotografia e autore di libri, Laureato al DAMS di Bologna e si è specializzato negli USA (soggiorno che accomuna i due fotografi della mostra) alla Southern Illinois University (SIU), ottenendo un Master of Fine Arts. Le sue foto sono state pubblicate in numerosi libri. È docente presso lo IED (Istituto Europeo di Design), lo Spazio Forma, Centro Internazionale di Fotografia, il NABA (Nuova Accademia Belle Arti), tutte sedi a Milano. Insegna anche alla Facoltà di Design e Arti dell'Università Iuav di Venezia, nella sede di San Marino. Come autore ha esposto le sue immagini in Italia e all’estero, in mostre personali e collettive.

 

Informazioni
Patagonia, Nicolò Aiazzi - Stabilitas Loci,  Giorgio Majno

Verbania, Museo del Paesaggio, via Ruga 44
dal 25 novembre 2017 al 14 gennaio 2018
venerdì 14 – 17; sabato e domenica 11 – 17
In settimana su prenotazione per gruppi e scuole
Ingresso € 5, ridotto € 3
Tel. 0323.55.71.16 – www.museodelpaesaggio.it

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Guido Alimento opere scelte
La luce e i ritmi della natura
In occasione di una serata prenatalizia con Made4Art,...
Leggi tutto »
Lytro pictures opensource
Lytro, ipotesi opensource per...
Dopo l'abbandono del mercato consumer, da questo...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Ultimi giorni

ULTIMI GIORNI per spedirmi le foto selezionate per il
Leggi tutto»

Caricare foto dal cell su Fotozona

Riporto una parte di post del nostro Mauro T. che
Leggi tutto»

INCONTRO FOTOZONIANI

Ci siamo quasi, sembra quasi impossibile che dopo
Leggi tutto»

Ciao a tutti!

Buongiorno a tutti! Sono Flavio, appassionato di
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Finestra dialogo compressione Jpeg
Postproduzione La preparazione dei file immagine
Considerazioni sul catalogo Fotozona 2017, breve guida
Leggi tutto »
Fuoco d'artificio - Foto di Andrea Spera
Tecnica Fotografare i fuochi d'artificio
Consigli tecnici e pratici per uno dei generi pi
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Paolo Gotti, Australia, 2009
dal 15/12/2017 al 06/02/2018 Paolo Gotti e il fascino della ruggine
Nella mostra “Ruggine” il fotografo
Leggi tutto »
083 Past Euphoria Post Europa - Germania 2001 @ Fabio Sgroi
20/12/2017 Un viaggio fotografico nella storia europea
Lo ha realizzato il siciliano Fabio Sgroi, per
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky