Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 08/12/2018 al 10/03/2019 25 anni di cronaca di italiana nelle foto aeree di Massimo Sestini

Di Giulio Mandara

Una mostra a Roma e un libro di Contrasto raccolgono gli scatti di un grande fotoreporter italiano

L’IDEA DI SESTINI - “Si scatta con la testa” dice Massimo Sestini, uno dei maggiori fotoreporter italiani, i cui primi scoop risalgono alla prima metà degli anni Ottanta, quando lui ne aveva venti: tra gli scatti celebri dell’epoca, Gelli portato in carcere a Givevra, l’attentato al treno rapido 904 a San Benedetto Val di Sambro.

L’ARIA DEL TEMPO - Lo ha ribadito in un’intervista per l’apertura della mostra “L’aria del tempo”, in corso a Roma fino alla prima decade di marzo. E che come spesso avviene è anche il titolo del libro, pubblicato da Contrasto, che raccoglie un’approfondita selezione di immagini, frutto di tre anni di lavoro.


 © Massimo Sestini, Firenze, 2015. Brunelleschi, Giotto, il dialogo tra gli ottagoni della Cupola e del Battistero. La maestosa eleganza della Culla del Rinascimento

 

CRONACA ITALIANA DAL CIELO - “L’aria del tempo” è quella del quotidiano in Italia, scandito da avvenimenti politici, culturali, sociali: negli scatti di Sestini si va dalla Concordia spiaggiata (che lui fa “navigare” ribaltando la prospettiva) ai funerali del Papa, dalla foto ripresa dall’alto di un barcone di migranti (immagine vincitrice di un World Press Photo) alla strage di Capaci.
A contraddistinguere le foto di Sestini nella mostra e nel libro “L’aria del tempo” (40 in mostra e 66 nel volume) la prospettiva aerea, fotografie riprese da un aereo o da un elicottero: la visione zenitale, che può comportare un gioco e un ribaltamento di prospettiva su fatti che pure sono consegnati alla storia e conosciuti. Nelle immagini di Sestini - si legge nella presentazione -  “l’Italia svela in un modo unico le sue bellezze, le sue fragilità, la sua grandiosa complessità”.


 © Massimo Sestini, Taranto, 2015. Visione zenitale dell’Ilva, l’acciaieria più grande d’Europa con i suoi 15.450.000 metri quadrati di estensione

 

IL FOTOGRAFO - Massimo Sestini, nato a Prato nel 1963, Massimo Sestini è considerato tra i migliori fotoreporter italiani. I primi scoop arrivano a metà anni Ottanta, da Licio Gelli ripreso a Ginevra mentre è portato in carcere, all’attentato al Rapido 904 nella galleria di San Benedetto Val di Sambro. Sarà il solo a riprendere il primo, clamoroso, bikini di Lady D; ma sarà anche testimone della tragedia della Moby Prince, e autore delle foto dall’alto degli attentati a Falcone e a Borsellino. Nel 2014 è testimone delle operazioni di salvataggio “Mare Nostrum”, al largo delle coste libiche. Dopo dodici giorni di tempesta, riesce a riprendere dall’elicottero un barcone di migranti tratto in salvo. La foto vince il World Press Photo nel 2015, nella sezione General News. (biografia a cura di Contrasto Editore).


© Massimo Sestini, Isola del Giglio, Grosseto, 2012. La Costa Concordia sugli scogli davanti alle Mole. L’effetto visivo richiama una navigazione che è solo apparenza. Le vittime del naufragio sono 32

 

Informazioni
L’aria del tempo

Fotogrfie di Massimo Sestini
Roma, Wegil, Largo Ascianghi
dall’8 dicembre 2018 al 10 marzo 2019
tutti i giorni dalle 10 alle 19 - Biglietto intero 6 Euro, ridotto 3 Euro
Catalogo pubblicato da Contrasto,  -128 pagine, 66 foto a colori, cartonato, € 39
Tel. +39.3346841506  - www.wegil.it 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

foto instagram senza like (foto: Mitomorrow)
Instagram, “like” nascosti...
Dopo un test di alcuni mesi che ha coinvolto anche l...
Leggi tutto »
Logo Olympus
Olympus rimane nel mercato...
Smentiti, anche se in modo sfumato, i rumors che...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

molto, MOLTO importante

Andate a leggere l'editoriale!! http://www.
Leggi tutto»

Caricamento foto

Ciao a tutti, non riesco a caricare le foto perch
Leggi tutto»

Il Maestro

Maestro è il termine comunemente usato su FZ per
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto di Max Ferrero
Reportage Secondo emendamento
Con un reportage “di coppia” facciamo il
Leggi tutto »
Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Valery Melnikov, Gray zone, Intarget Photolux Award 2019
dal 16/11/2019 al 08/12/2019 Photolux Festival, le mostre della grande storia
Alla 4° edizione della Biennale Internazionale di
Leggi tutto »
André Kertész, Fondazione Carisbo - Casa Saraceni, American Viscose
dal 24/10/2019 al 24/11/2019 La tecnosfera in dieci mostre
“Tecnosfera” è il nome dato da un
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d