Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 23/11/2017 al 06/01/2018 Ey You!, i bambini di Haiti nelle foto di Stefano Guindani

Di Giulio Mandara

Nuovo progetto fotografico per raccontare la vita dei bambini di Port au Prince, a sostegno della Fondazione Francesca Rava che li aiuta soprattutto nel campo dell'istruzione. Mostra alla Microsft House di Milano, con gigantografie montate sui vetri esterni e 65 fotografie all'interno

HAITI, FONDAZIONE RAVA E GUINDANI - Parte oggi una nuova mostra che documenta la vita dei bambini di Port au Prince nelle foto di Stefano Guindani, esposte dentro ma anche fuori dalla Microsoft House di Milano, in collaborazione con Fujifilm e Artemide.
Da quasi vent'anni la Fondazione Francesca Rava- NPH Italia Onlus si occupa dei bambini poveri ad Haiti e in altre parti del mondo, ma anche in Italia, e per molti di questi anni Stefano Guindani, fotografo di moda e reporter, ha collaborato come volontario documentando la loro vita e aiutando a finanziare i progetti realizzati dalla Fondazione, dalle scuole di strada all'ospedale, al sostegno allo studio. Quest'ultimo ha fruttato anche una laurea ad Oxford per uno dei ragazzi, come ha raccontato Mariavittoria Rava, sorella di Francesca.


Stefano Guindani (a sinistra) con Paola Cavallero di Microsoft Italia (centro) e Mariavittoria Rava

 

EY YOU! - L'ultimo progetto nato dalla collaborazione con Stefano Guindani si chiama Ey You!, ed è oggi visibile nella mostra appena inaugurata alla Microsoft House di Milano.
Microsoft e Fujifilm, brand scelto da Guindani, che ha scattato con una Fujifilm GFX 50S, sono gli altri principali partner dell'iniziativa. Artemide, storica azienda nel settore dell'illuminazione, contribuisce con le luci dell'allestimento.

LE FOTO ALL'ESTERNO - La mostra – che abbiamo visitato in anteprima – comincia già all'esterno: le foto dei bambini haitiani sono del luglio 2017, e fuori, riprodotti in gigantografia, sono tutti bambini sorridenti, le cui foto incollate alle vetrate e scontornate lasciano vedere gli spazi interni della Microsoft House, da poco realizzata e fotografata, come struttura architettonica, dallo stesso Guindani.

LE FOTO ALL'INTERNO - L'ampia sala interna è invece contornata da 65 cornici con le foto in formato tradizionale, che mostrano invece la quotidianità difficile degli stessi bambini di Haiti. Sono comprese anche foto tratte dai primi viaggi di Guindani ad Haiti, tra il 2008 e il 2010, e altri dal volume “Do you know?” del quale abbiamo già parlato. Le foto, visibili gratuitamente negli orari di apertura della Microsoft House, sono a colori e in bianco e nero, e hanno un impatto visivo che spesso si commenta da solo. - Le foto di Guindani, autografate dall'autore, sono acquistabili per sostenere le attività dell'Associazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus.


© Stefano Guindani,  EY YOU!, 2

 

APPROCCIO SEMPLICE - Abbiamo chiesto qualche indicazione a Guindani, il quale spiega come venga loro raccontato l'intero progetto in cui sono coinvolti, per cui sanno cosa ci sta a fare tra loro un fotografo armato di tutta la sua attrezzatura; ma che comunque, nella stragrande maggioranza delle situazioni, basti un sorriso, un coinvolgimento cordiale, perché le persone si lascino fotografare. Dice il fotografo: Non è stata una mia scelta, sono stati i bambini a entrare con forza nel mio obiettivo. Ad Haiti i bambini sono dappertutto con i loro sorrisi, con le loro fragilità, con la loro allegria e spontaneità. Ho visto bambini sofferenti e malnutriti, li ho fotografati perché non ci si dimentichi di loro, ma ho fotografato anche tanti bambini gioiosi, bambini che – nonostante abbiano una baracca per casa e giochino a piedi scalzi nelle fogne a cielo aperto, hanno una carica vitale che ti sorprende e ti cattura. Li ho fotografati per dare un messaggio di speranza, un invito a non rassegnarsi”. 


© Stefano Guindani, EY YOU!, 5

 

CREOLO, NON INGLESE - Una nota: “Ey You” non è inglese (manca la h alla prima parola), è creolo. È quello che dicono i bambini che vivono negli slum (baraccopoli) di Port au Prince, la capitale haitiana, questi bambini, poco abituati a incontrare il “primo mondo”, quando vedono uno straniero. La seconda parola che dicono è francese, e significa “ho sete”.

INAUGURAZIONE E WORKSHOP - L'inaugurazione aperta al pubblico è per oggi, mercoledì 22 novembre, alle 19. In questa occasione gli istanti più significativi della serata verranno fissati dalle fotocamere a sviluppo istantaneo Fujifilm Instax e immediatamente condivisi con gli ospiti.
Inoltre, sabato 2 dicembre  dalle ore 10:00 alle ore 13:00 Stefano Guindani terrà nello showroom della Microsoft House il workshop “Sul Set con Stefano Guindani”. L’incontro, gratuito, è rivolto a un massimo di 10 partecipanti che verranno selezionati tramite un social contest.

Informazioni
Ey You! -
Fotografie di Stefano Guindani
Microsoft House, viale Pasubio 21, Milano
dal 23 novembre 2017 al 6 gennaio 2018
dalle 10 alle 19, ingresso gratuito
Inaugurazione 22 novembre 2017 ore 19
Tel. 0254122917 (Fondazione Rava) - www.microsofthouse.it

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Guido Alimento opere scelte
La luce e i ritmi della natura
In occasione di una serata prenatalizia con Made4Art,...
Leggi tutto »
Lytro pictures opensource
Lytro, ipotesi opensource per...
Dopo l'abbandono del mercato consumer, da questo...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Ultimi giorni

ULTIMI GIORNI per spedirmi le foto selezionate per il
Leggi tutto»

Caricare foto dal cell su Fotozona

Riporto una parte di post del nostro Mauro T. che
Leggi tutto»

INCONTRO FOTOZONIANI

Ci siamo quasi, sembra quasi impossibile che dopo
Leggi tutto»

Ciao a tutti!

Buongiorno a tutti! Sono Flavio, appassionato di
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Finestra dialogo compressione Jpeg
Postproduzione La preparazione dei file immagine
Considerazioni sul catalogo Fotozona 2017, breve guida
Leggi tutto »
Fuoco d'artificio - Foto di Andrea Spera
Tecnica Fotografare i fuochi d'artificio
Consigli tecnici e pratici per uno dei generi pi
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Paolo Gotti, Australia, 2009
dal 15/12/2017 al 06/02/2018 Paolo Gotti e il fascino della ruggine
Nella mostra “Ruggine” il fotografo
Leggi tutto »
083 Past Euphoria Post Europa - Germania 2001 @ Fabio Sgroi
20/12/2017 Un viaggio fotografico nella storia europea
Lo ha realizzato il siciliano Fabio Sgroi, per
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky