Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 16/12/2018 al 31/01/2019 La Cina del 1978 vista da Paolo Gotti

Di Giulio Mandara

L’architetto e fotografo bolognese ha riscoperto l’archivio relativo a un grande viaggio alla scoperta della Cina in fase di transizione tra la rivoluzione culturale di Mao e l’apertura al capitalismo: tra i primi dei suoi numerosi viaggi di reportage nel mondo che continuano ancora oggi

SEMPRE A FINE ANNO - Fedele alla propria tradizione il fotografo e architetto bolognese Paolo Gotti propone una mostra fotografica a cavallo tra i due anni solari.

UN VIAGGIO ANTICO - Questa volta si tratta di "Cina 1978. Appunti di viaggio": la sintesi di un reportage in bianco e nero che si inserisce all’interno di un “viaggio di studio”, o meglio di osservazione con l’occhio occidentale, della Cina di fine anni Settanta. L’occasione è la riscoperta dell’archivio relativo a quel viaggio, che è valso a Gotti il premio UVA da parte dell’Università di Verona.


Cina 1978, foto © Paolo Gotti

 

UN MOMENTO PARTICOLARE - Il viaggio fu organizzato dall’istituto politico - culturale Edizioni Oriente di Milano, e insieme a Paolo Gotti vi presero parte, tra gli altri, Silvia Calamandrei, Lisa Foa, Franco Marrone, Paola Mancorda e Claudio Meldolesi. Un viaggio nella parte settentrionale del Paese, da Pechino ai confini con la Manciuria.
Alla scoperta di una Cina molto diversa da quella di oggi, in fase di transizione tra la Rivoluzione Culturale di Mao, iniziata nel 1966 contro le strutture del Partito Comunista Cinese, e conclusa dall’arresto della “banda dei quattro”, e l’apertura all’economia di mercato e all’industria che inizia la transizione alla potenza economica della Cina di oggi.


Cina 1978, foto © Paolo Gotti

 

DALLA PARTE DELLA GENTE - L’obiettivo del viaggio - come si legge nella presentazio della mostra - era  appunto quello di comprendere quanto stava avvenendo e le ragioni che avevano scatenato un'inversione di rotta che avrebbe portato nel tempo a un nuovo schieramento del paese nello scacchiere internazionale. Ma questo, dato che troviamo interessante, fu fatto registrando non tanto i luoghi della politica quanto piuttosto quelli frequentati dalla gente comune: fabbriche, scuole e asili, quartieri urbani e zone rurali.
Dai mezzi di trasporto spesso bizzarri e improvvisati alle insegne disegnate con gessetti colorati, dalle ricamatrici tradizionali “in batteria” ai grandi pannelli illustrati con “fumetti” propagandistici, dalle esercitazioni delle soldatesse armate di fucile alle fabbriche che avrebbero portato in futuro il paese a diventare la potenza economica che è oggi.

UNA SVOLTA NELLA CARRIERA - Il viaggio in Cina nel 1978 cade nei primi anni dell’esperienza di Paolo Gotti come fotoreporter, dopo che si era dedicato, sempre come fotografo, soprattutto alla pubblicità e allo still life. Anche se i suoi primi viaggi sono quelli in Africa. Ancora oggi gira il mondo per immortalare persone, paesaggi e situazioni che archivia accuratamente in un gigantesco atlante visivo, da cui nascono i calendari tematici che realizza da circa vent’anni.

Informazioni
Cina 1978. Appunti di viaggio

Mostra fotografica di Paolo Gotti
Temporary Gallery di Paolo Gotti
Bologna, Via Santo Stefano 91/a
apertura sabato 15 dicembre 2018 ore 19
dal 16 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019
martedì-domenica, 10.30-12.30 | 17.00-19.30
www.paologotti.com 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Google news serp senza thumbnail foto
Google News, a rischio le...
Big G starebbe testando la propria SERP in Google News...
Leggi tutto »
Nikon Coolpix A1000
Nikon Coolpix A1000 e B600,...
La A1000 è più ricca di controlli...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Vendo Lente Sigma SA Mount

Vendo Sigma 10-20mm f/3.5 EX DC HSM attacco Sigma SA
Leggi tutto»

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Scusateeee

Scusatemi se sono un po' assente ma in questo
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Lago Inle, foto di Max Ferrero
Postproduzione Il bianco e nero che migliora il colore
Foto in bianco e nero e foto a colori non sono
Leggi tutto »
Controcorrente, di Scaraluca/ Fotozona
Autopromozione Il 2018 di Fotozona
Statistiche, considerazioni, prospettive sulla
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Photofestival 2018
dal 17/04/2019 al 30/06/2019 Photofestival 2019, la fotografia nel regno del desgin
La 13a edizione della kermesse milanese della
Leggi tutto »
© Massimo Sestini Mediterraneo, 2014. Vincitrice World Press Photo 2015
dal 08/12/2018 al 10/03/2019 25 anni di cronaca di italiana nelle foto aeree di Massimo Sestini
Una mostra a Roma e un libro di Contrasto raccolgono
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d