Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Mostra: dal 28/04/2018 al 02/09/2018 La Grande Guerra, le immagini di cent'anni dopo

Di Giulio Mandara

“Ricordi di guerra, sguardi di pace” è una mostra collettiva organizzata da Fujifilm Italia e affidata a cinque fotografi italiani, uno anche videomaker, che sono tornati sui luoghi del conflitto per non dimenticare quello che è stato e riscoprire il valore della pace

UNA NUOVA MOSTRA SULLA GRANDE GUERRA - Nel 2015 sono stati ricordati i 100 anni dall'inizio della Grande Guerra per l'Italia, anche con iniziative nel mondo della fotografia. In questo 2018 ricorre il centenario della conclusione della stessa Prima guerra mondiale, e per l'occasione Fujifilm Italia, in collaborazione con Montura e Trentino Marketing, organizza una mostra collettiva con quattro fotografi e un videomaker. Sono Giulia Bianchi, Pierluigi Orler, Luciano Gaudenzio, Daniele Lira e, per il video, Gianluca Colla.


© Daniele Lira, mostra "Cent'anni dopo"

 

IL PROGETTO - I cinque autori hanno ripercorso il Sentiero che costituiva il confine conteso tra Italia e Austria, in cerca di ricordi, testimonianze, segni del conflitto. Dal Passo del Tonale alla Marmolada, un percorso di 500 Km. La fotografia e il video “per non dimenticare ciò che è stato, per intraprendere una rilettura di alcuni dei luoghi principe di scontri e battaglie, per celebrare l'eroismo di chi ne è stato protagonista e, infine, per comprendere il significato del termine “pace”.


© Gilulia Bianchi, mostra "Cent'anni dopo"

 

LA MOSTRA - Gli autori hanno ripercorso questi luoghi, montagne e valli del Trentino, per mesi. In cerca di segni che rendono onore ai combattenti di quella guerra e al loro sacrificio. E un omaggio al valore della pace. La mostra – racconto che ne è nata si intitola “Cent'anni dopo – Ricordi di guerra, sguardi di pace”, si compone di 162 fotografie e un video. Filo conduttore è la memoria, e quattro diverse chiavi di lettura: il paesaggio, i sentieri e i rifugi, i reperti del conflitto sul territorio (forti, trincee, camminamenti…), e la lettura globale attraverso il filmato. Il tutto in esposizione a Trento, Palazzo delle Albere.

UNA CHIAVE DI LETTURA - Scrive la curatrice Giovanna Calvenzi: “La fotografia e il video sono stati strumenti di indagine prima ancora che di creazione, troppo forti le memorie, troppa la sofferenza della quale i luoghi attraversati dal Sentiero sono stati testimoni. Poi lentamente ognuno ha definito il proprio itinerario, in sintonia con la propria storia, con la propria capacità di declinare la visione, in sintonia anche e soprattutto con la forte carica emotiva che i paesaggi attraversati dal Sentiero della pace suscitava in loro”.


© Luciano Gaudenzio, mostra "Cent'anni dopo"

 

Informazioni
Cent'anni dopo – Ricordi di guerra, sguardi di pace

Mostra collettiva
Trento, Palazzo delle Albere, via Roberto da Sanseverino 45
dal 28 aprile al 2 settembre 2018 – inaugurazione 27 aprile ore 18
martedì – venerdì 10 – 18; sabato e domenica 10 – 19; lunedì chiuso
www.centannidopo.fujifilm.it 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

CF XQD SD
CFExpress 2.0, tre formati...
La CF Association annuncia lo sviluppo di schede di...
Leggi tutto »
Zenitar 0.95 | 50
Zenitar 50 mm f/0.95,...
Tutta manuale e senza parti in plastica, pesa oltre 1...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Effetto quotidiano - regole d'ingaggio

Come avete potuto constatare, è iniziato un
Leggi tutto»

Voto fotografia

Ciao a tutti, sono nuovo di Fotozona. Vorrei sapere
Leggi tutto»

Vendo Lente Sigma SA Mount

Vendo Sigma 10-20mm f/3.5 EX DC HSM attacco Sigma SA
Leggi tutto»

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Francesca Santoro, Guardando verso il basso
Teoria La fantasia è un soggetto difficile
Riprendere con originalità anche gli scenari
Leggi tutto »
Lago Inle, foto di Max Ferrero
Postproduzione Il bianco e nero che migliora il colore
Foto in bianco e nero e foto a colori non sono
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

MIA Photo Fair 2019
dal 22/03/2019 al 25/03/2019 MIA Photo Fair, quattro giorni di fotografia d’arte a Milano
Nona edizione dell’evento, con 135 espositori (
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d