Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Mostre ed eventi

Versione stampabileVersione stampabile

Evento: dal 11/07/2019 al 29/09/2019 Cortona on the Move 2019 racconta uomo e ambiente

Di Giulio Mandara

Il tema della nona edizione sarà l’interazione tra uomo e terrritorio, centrale nel dibattito pubblico di questo 2019. Fotografi da tutto il mondo, 32 mostre e tanti eventi che faranno della cittadina toscana una capitale della fotografia

PRESENTATA A AMILANO - Cortona on the Move, ormai giutna alla nona edizione, si terrà nella cittadina toscana tra luglio e settembre: ma la presentazione alla stampa è avvenuta già a metà maggio alle Gallerie d’Italia di Piazza della Scala, ex sede di banca e oggi spazio espositivo.


Un momento della conferenza stampa di presentazione di Cortona on the Move 2019

 

L’ARCHIVIO PUBLIFOTO - Non a caso tra i tanti partner della manifestazione Cortona on the Move c’è il gruppo Intesa San Paolo, che ha un ramo dedicato ad arte, cultura e beni storici diretto da Michele Coppola, il primo dei diversi relatori presenti, e che ha cnfermato la collaborazione anche per il 2020, quando si terrà la decina edizione di Cortona on the Move.
Il solo archivio Publifoto Intesa San Paolo contiene sette milioni di immagini che raccontano l’Italia degli ultimi decenni e che hanno contribuito a costruire, appunto, l’immaginario collettivo, come ha ricordato la direttrice Barbara Costa, richiamando anche la necessità della conservazione di questo materiale, che non è scontata. Una parte delle fotografie dell’archivio saranno in mostra a Cortona sotto il titolo Paesaggio umano - L’Italia del ’900.


da Paesaggio Umano, archivo Publifoto Intesa San Paolo

 

LA PARTE DI CANON - Tra i partner di Cortona on the Move c’è da tre anni Canon Italia (che ci ha invitato alla presentazione) presente con l’area touch and try, con due Canon Ambassador, Jerome Sissini e Paolo Verzone, con il concorso Canon Giovani Fotografi, ma anche con la videoproiezione delle produzioni legate all’evento, con le cineprese Cinema Eos per la produzione e una “Officina di stampa” con un’area dedicata alla stampa delle fotografie. E c’è Sky Arte, che produce e trasmette Master of Photography, talent realizzato da concorrenti con attrezzature Canon.

RISCOPRIRE LA CITTA' - Cortona on the Move è un festival della fotografia insieme locale e internazionale, dà visibilità alla cittadina toscana nel mondo e invita i suoi stessi cittadini a riscoprire, a partire dalle sedi espositive, luoghi più piccoli, intimi e dimenticati. la fotografia, ricorda la vicesindaco Tania Salvi, invita a riflettere su temi importanti come migrazioni e marginalità, e insieme favorisce la riscoperta della storia dei luoghi, le periferie. E favorisce le relazioni con soggetti internazionali, come tante univeristà straniere, in particolare quest’anno l’Univesità della Georgia che da 50 anni porta a Cortona i propri studenti, 500 all’anno in una città di 2000 abitanti. Un progetto, Baci from Cortona, è dedicato a questa ricorrenza.

ALCUNE MOSTRE - L’intervento principale è stato però, giustamente, quello della direttrice artistica del Festival, Arianna Rinaldo, che ha presentato brevemente qualcuna delle 32 mostre in programma quest’anno. Molte sono proposte da artisti stranieri, e sono sviluppate intorno al tema, centrale in questo 2019, dell’ambiente. Ma non l’ambiente da solo, in sé; l’ambiente nell’interazione con l’uomo. Migrazioni, interventi, ricostruzioni, quello che dell’umano ritroviamo nel paesaggio.
Per fare qualche esempio, l’inglese Simon Norkfolks con Shroud ci mostra un ghiacciaio in Svizzera di proprietà di una famiglia, aperto alle visite grazie a una galleria, ma anche rivestito di una coperta termica per rallentarne lo scioglimento; altre due mostre riguardano l’Afghanistan e il Rwanda, ai tempi del genocidio, a confronto con la prima guerra mondiale.  Gidon Mendel, con Drowing World, ci racccnta gli effetti delle inondazioni; Diana Markosian, vincitrice del premio Happiness on the move 2018, ricostruisce la storia della sua famiglia venuta dalla Russia agli Stati Uniti. Ada Trillo e Lara Shipley raccontano in due modi diversi il Messico e il fenomeno delle migrazioni. L’Italia è rappresentata tra l’altro da Marina Caneve con Are they rocks or clouds?, che ha indagato la costruzione della conoscenza del rischio idrogeologico sulle Dolomiti. C’è infine, tra le tante, una mostra sulla Tenuta Granducale di Montecchio, realizzata da Claudius Schulze per l’azienda Aboca. E tra i partner c'è anche in Consorzio Vino Chianti, che da un festival internazionale a Cortona ottiene ancora maggiore visibilità mondiale del territorio in cui lavora e del vino che ne nasce.


Marina Caneve, da "Are they rocks or clouds?", Cortona on the Move 2019

 

LE GIORNATE INAUGURALI - Ricordiamo da ultimo che di Cortona on the Move fanno parte oltre alle mostre, eventi, incontri, workshop e letture portfolio, in particolare nelle giornate inaugurali, dall’11 al 14 luglio. Da segnalare la presenza, all’inaugurazione del 13 luglio, del dei vincitori del premio Pulitzer 2019. Inoltre per il secondo anno ci sarà Arena - video and Beyond, sezione dedicata ai video sperimentali, installazioni e opere transmediali, realizzate da fotografi che lavorano tra fotografia, film e tecnologia. Anche qui è partner Canon, ma anche National Geographic.

 

Informazioni
Cortona on the Move

Mostre fotografiche ed eventi
dall’11 luglio al 29 settembre 2019
Cortona (Arezzo), sedi varie tra centro storico e Fortezza del Girifalco
www.cortonaonthemove.com 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

foto instagram senza like (foto: Mitomorrow)
Instagram, “like” nascosti...
Dopo un test di alcuni mesi che ha coinvolto anche l...
Leggi tutto »
Logo Olympus
Olympus rimane nel mercato...
Smentiti, anche se in modo sfumato, i rumors che...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

molto, MOLTO importante

Andate a leggere l'editoriale!! http://www.
Leggi tutto»

Caricamento foto

Ciao a tutti, non riesco a caricare le foto perch
Leggi tutto»

Il Maestro

Maestro è il termine comunemente usato su FZ per
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto di Max Ferrero
Reportage Secondo emendamento
Con un reportage “di coppia” facciamo il
Leggi tutto »
Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Valery Melnikov, Gray zone, Intarget Photolux Award 2019
dal 16/11/2019 al 08/12/2019 Photolux Festival, le mostre della grande storia
Alla 4° edizione della Biennale Internazionale di
Leggi tutto »
André Kertész, Fondazione Carisbo - Casa Saraceni, American Viscose
dal 24/10/2019 al 24/11/2019 La tecnosfera in dieci mostre
“Tecnosfera” è il nome dato da un
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d