Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

Foto del giorno

World Press Photo 2015, vince Mads Nissen

Di Giulio Mandara

La foto dell'anno per il 2014 fa parte del progetto “Homofobia in Russia” ed è stata premiata anche per la capacità di trasmettere un messaggio universale. Nella giuria presieduta da Michele McNally del New York Times è rappresentata anche l'Italia. Come pure tra i premiati nelle varie categorie del contest ci sono 10 italiani. Il 20% delle foto presentate sono state squalificate perché alterate in ritocco

LA FOTO VINCITRICE DEL WORLD PRESS PHOTO 2015 - È il danese Mads Nissen il vincitore del World Press Photo 2015 in quanto autore dello scatto scelto come foto dell'anno tra quelle pubblicate nel corso dell'ultimo anno nel mondo dell'informazione.
La foto di Niessen mostra John e Alex, una coppia gay, durante un momento di intimità a San Pietroburgo, in Russia. Si tratta di una fotografia parte del progetto “Homophobia in Russia”, realizzato da Niessen per Scanpix, e si tratta di fotografia anche di denuncia.
Infatti, come spiega l'agenzia Contrasto “la vita per gli omosessuali, le lesbiche e i transessuali sta diventando sempre più difficile in Russia. Le minoranze sessuali subiscono discriminazioni legali e sociali, molestie e anche attacchi di odio e crimine violenti da parte dei gruppi religiosi e nazionalistici conservatori”.


JON AND ALEX 18 May 2014 St. Petersburg, Russia © Mads Nissen, 2015, World Press Photo of the Year, Contemporary Issues, 1st prize singles

I COMMENTI DEI GIURATI - Il presidente della giuria del World Press Photo 2015, Michele McNally, è Direttore della fotografia e Assistant managing editor del New York Times, e commenta: “È un momento storico per l'immagine... la foto vincitrice deve essere estetica, per avere l'impatto e la potenzialità per diventare iconica. Questa foto è esteticamente potente e ha umanità”.
Della giuria, composta di 17 membri, ha fatto parte anche l'italiana Alessia Glaviano: nel suo commento alla foto vincitrice ha notato come questa trascenda il tema dell'omosessualità per allargarsi a quello dell'amore, immerso nel contesto di ciò che accade nel mondo. È un messaggio forte non solo sull'omosessualità, ma sull'uguaglianza, il genere, l'essere bianchi o neri, in genere i problemi relativi alle minoranze.

DIECI ITALIANI PREMIATI - Insieme alla foto dell'anno, il World Press Photo premia anche i primi tre classificati in varie categorie d'immagini singole e di portfolio, notizie di breve e lungo termine, eventi sportivi, ecc. Tra i vincitori di categoria del World Press Photo 2015 ci sono dieci fotografi italiani, due dei quali rappresentati da Contasto: Michele Palazzi (primo premio Daily Life Stories) e Gianfranco Tripodo (terzo classificato nella categoria General News, foto singole).
Oltre a Tripodo e Palazzi ci sono altri otto italiani premiati in questa edizione: Fulvio Bugani, Turi Calafato, Giulio Di Sturco, Paolo Marchetti, Andy Rocchelli, Massimo Sestini, Giovanni Troilo e Paolo Verzone. 
C'è però un dato importante da aggiungere e su cui continamo di tornare più ampiamente: quest'anno il 20% delle foto concorrenti sono state squalificate in quanto alterate in fotoritocco in modo giudicato tale da violare il regolamento del concorso in materia.


MONGOLIA, BLACK GOLD HOTEL 12 January 2013 Omongovi, © Michele Palazzi/Contrasto.
2015, Daily Life , 1st prize stories

IL VALORE E I NUMERI DEL PREMIO - Il World Press Photo è uno dei premi di fotogiornalismo più importanti (tra i partner a livello mondiale c'è Canon) e le foto selezionate diventano una sintesi per immagini, le più belle e rappresentative che hanno illustrato e documentato i fatti accaduti nell'arco di un anno che hanno trovato spazio sui giornali di tutto il mondo. Suscitando interesse e dibattito presso un pubblico più ampio di quello degli addetti ai lavori o degli appassionati di fotografia, come nota Donald Weber, uno dei giurati di questa edizione.
La selezione avviene su migliaia di immagini inviate da tutto il mondo alla World Press Photo Foundation di Amsterdam da fotogiornalisti, agenzie, giornali e riviste, e selezionate da una giuria indipendente formata da esperti internazionali. Per l'edizione 2015 sono state inviate quasi centomila immagini da poco meno di 5700 fotografi di 131 Paesi. In tutto sono stati assegnati premi in 8 categorie a 42 fotografi di 17 Nazioni.  A questo link l'elenco di tutti i vincitori del World Press Photo 2015.


BOSA, BOSA, BOSA! 24 April 2014 Melilla, Spain, © Gianfranco Tripodo/Contrasto

 

A MAGGIO LA MOSTRA A ROMA - La mostra del World Press Photo 2015 (la 58° edizione del premio) arriverà in Italia, a Roma, dal 30  aprile al 22 maggio, al Museo di Roma in Transtevere, accompagnata dal catalogo italiano, edito sempre dall'agenzia Contrasto.

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Fujifilm GFX 100
Fujifilm GFX 100, il massimo...
Con questa ambizione Fujifilm presenta la “much...
Leggi tutto »
Voigtländer Nokton 21 mm f1.4 Aspherical
Voigtländer 21 mm f/1.4 Asph...
Notevole apertura, due ghiere per messa a fuoco e...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Fotografia o ritocco?

Secondo voi, dove finisce la fotografia quando si fa
Leggi tutto»

Dubbi o conferme?

Ciao a tutti, é un po' di tempo che non scrivo qualche
Leggi tutto»

Effetto quotidiano - regole d'ingaggio

Come avete potuto constatare, è iniziato un
Leggi tutto»

Voto fotografia

Ciao a tutti, sono nuovo di Fotozona. Vorrei sapere
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Fairmail Logo
Esperienze fotografiche Riscattarsi con la fotografia
Da Trujillo (Peru) a Torino, due giovani fotografi ci
Leggi tutto »
Sir John Herschel
I grandi fotografi Sir John Herschel
Un protagonista dimenticato delle origini della
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Federico Patellani, Acquapendente (Viterbo), 1945 © Studio Federico Patellani
dal 26/05/2019 al 28/07/2019 Monza celebra il suo Patellani
All’Arengario una mostra a cura del MuFoCo di
Leggi tutto »
Ada Trillo, mostra "La Carovana", Cortona on the Move 2019
dal 11/07/2019 al 29/09/2019 Cortona on the Move 2019 racconta uomo e ambiente
Il tema della nona edizione sarà l’
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d