Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

World Press Photo 2014

World Press Photo 2014, cambiano le regole: penalizzata la postproduzione

Di Giulio Mandara

Dopo le critiche alla foto vincitrice dell'edizione 2013, ritenuta da alcuni esperti una “locandina” e da altri un montaggio, gli organizzatori del premio annunciano nuovi criteri di valutazione, che dovrebbero dare meno spazio al fotoritocco, anche se i dettagli arriveranno all'apertura della nuova edizione. I possibili vantaggi

CRITICHE AL WORLD PRESS PHOTO 2013 - Alcune fotografie premiate dell'edizione 2013 del World Press Photo hanno fatto molto discutere: in particolare Allen Murabayashi di Photo Shelter le giudicava eccessivamente ritoccate e le ha definite "locandine", il vincitore Paul Hansen, con la foto "Gaza Burial", è stato addirittura accusato di falsificazione (anche da un esperto analista forense), tanto che gli stessi organizzatori del concorso l'hanno fatta esaminare da legali esperti di diritto d'immagine e da specialisti di fotografia digitale, come l'olandese Eduard De Kam del Dutch Institute for Digital Photography. Il quale ha concluso che l'immagine non era un montaggio, come sostenuto dai detrattori di Hansen, ma comunque è stata fortemente elaborata, soprattutto cambiando la luminosità per aumentare il contrasto: luci ulteriormente schiarite e ombre ancora più chiuse; forse per aumentare la drammaticità della scena.


Paul Hansen, "Gaza Burial", vincitore World Press Photo 2013


 Neal Krawetz, esperto forense, accusava Paul Hansen di aver vinto con un fotomontaggio

NUOVE REGOLE 2014: MENO SPAZIO ALLA POSTPRODUZIONE - Fatto sta che comunque si è deciso di intervenire sul regolamento in senso restrittivo, già dalla prossima edizione. I dettagli ancora non ci sono, saranno dati all'apertura del “call for entries” a dicembre, ma a quanto pare lo spazio per intervenire dopo lo scatto sarà molto poco. per la prossima edizione. Michiel Munneke, Managing Director del World Press Photo, conferma quanto anticipato dal British Journal of Photography, e spiega che cambieranno i criteri di valutazione delle immagini proposte alla giuria: obiettivo, favorire una maggiore trasparenza e stimolare i partecipanti a una maggiore onestà e professionalità.  

IL WPP EVOLVE COL GIORNALISMO - Per inciso, la giuria del World Press Photo 2014, di 18 membri, tutti professionisti del settore, sarà presieduta da Gary Knight di VII Photo, e questa sarebbe la notizia del giorno dal World Press Photo se non ci fosse nel comunicato stampa quel paragrafo sulle nuove regole. Lo stesso Knight nota come il concorso si sia progressivamente adeguato all'evoluzione della professione di fotografi, giornalisti e in genere del mondo dell'informazione, e continui a farlo: tanto che alla sezione “foto” si è aggiunta quella “mutimedia”.


Gary Knight (foto: The Concerned Photographer, 2009)

UN RISVOLTO POSITIVO - In attesa di saperne di più, possiamo già dire che forse non tutto il male è venuto per nuocere: se la post produzione sarà vietata, o quanto meno fortemente penalizzata, sarà più difficile unire la qualità tecnica e artistica della fotografia con il suo valore informativo, la sua capacità di illustrare una notizia, che fa la differenza tra una foto per il giornalismoe una foto fatta per altri scopi. Indipendentemente da dove la foto scattata per fare informazione venga pubblicata e dal suo genere: nello stesso World Press Photo oltre alle “General News” ci sono le categorie “Contemporary Issues”, “Nature”, Spot”, Sport”, “ Staged Portrait” e altre. E quindi le foto premiate saranno le più belle uscite dalla fotocamera e dall'abilità del fotografo; cosa che farà piacere a molti e che mette l'accento sulla fotografia e meno sulla  “fotografia digitale”, anche se ormai quasi sempre si tratta di sinonimi. 

Fonte. World Press Photo

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Commenti

un team di superesperti ha

un team di superesperti ha scoperto l'acqua calda..

Ritratto di scaraluca
di scaraluca

Iscritto dal 08 marzo 2013

Magazine

MAGAZINE

Hasselblad X1D II 50C
Hasselblad X1D II 50C, medio...
Schermo più grande, mirino più...
Leggi tutto »
Nikon d5 mirrorless rumors
Una Nikon D5 mirrorless si...
La fotocamera non ha un nome, né una tempistica...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Fotografia o ritocco?

Secondo voi, dove finisce la fotografia quando si fa
Leggi tutto»

Dubbi o conferme?

Ciao a tutti, é un po' di tempo che non scrivo qualche
Leggi tutto»

Effetto quotidiano - regole d'ingaggio

Come avete potuto constatare, è iniziato un
Leggi tutto»

Voto fotografia

Ciao a tutti, sono nuovo di Fotozona. Vorrei sapere
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Correzione colore dopo/ prima (foto di Max Ferrero)
Fotoritocco La correzione colore
Quali interventi applicare alle immagini Raw e perch
Leggi tutto »
Fairmail Logo
Esperienze fotografiche Riscattarsi con la fotografia
Da Trujillo (Peru) a Torino, due giovani fotografi ci
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Sergio Scabar, Oscurità silente, 2017, Foto © Luca Laureati
dal 28/06/2019 al 13/10/2019 Sergio Scabar, dal reportage alla natura morta
Il fotografo autodidatta goriziano con “Camera
Leggi tutto »
Marta Caterina Feole, Gli orti urbani, vincitore "crediamo ai tuoi occhi" 2017
dal 01/06/2019 al 19/07/2019 La FIAF crede all’occhio dei nuovi fotografi
“Crediamo ai tuoi occhi”, il contest
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d