Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine approfondimento

Versione stampabileVersione stampabile

In tour con Siegfried Modola e la Canon Eos M5

Di Giulio Mandara

Abbiamo partecipato all'anteprima riservata agli operatori e alla stampa della prima tappa di Canon Eos 5 Tour, accompagnati dal fotoreporter Reuters Siegfried Modola. Anche noi abbiamo fatto un piccolo tour con Canon Eos M5 beta e il 15-45 mm f/3.5-6.3

EOS 5 TOUR ANTEPRIMA - Sabato 5 novembre si è svolta la prima tappa di Storie di Eos 5 Tour, ma il giorno prima l'Area Pergolesi, che ha ospitato l'evento, era già allestito per la giornata di anteprima dedicata ai giornalisti, al mondo business, ai rivenditori.
Nell'occasione è stato mostrato in anteprima il video (di circa un quarto d'ora) che raccoglie immagini e commenti dei fotografi partecipanti al concorso – ancora aperto per qualche giorno – dedicato ai proprietari di una Eos 5.


Le prime tre reflex Canon della serie Eos 5D esposte all'Area Pergolesi di Milano

 

CANON CRESCE E “SI ALLARGA” - E dopo una breve introduzione in cui Massimiliano Ceravolo ha presentato la mattinata e ha sottolineato come la presenza di Canon si sia allargata ad altri ambiti, oltre ai due pilastri della cattura e dell'output dell'immagine (vedi storage e cloud con Irista, lo sharing, l'editing), la product specialist Allegra Lucarelli ha richiamato le “festeggiate” Canon Eos 5D Mark IV e Canon Eos M5, sviluppate sui concetti di qualità, risoluzione (che ora Canon si permette di alzare a 30 e anche 50 Megapixel), velocità, condivisione.

CONDIVIDERE UNA BUONA AZIONE - È stata anche presentata, da Paolo Tedeschi, responsabile comunicazione Canon area Corporate, l'iniziativa Selfieless, l'invito a non rivolgere per una volta l'obiettivo verso sé stessi ma volgere sé stessi verso gli altri: fare una buona azione, fotografarla, condividere lo scatto – completo di hashtag -  con almeno tre amici e invitarli a fare altrettanto. Questo anche a sostegno delle popolazioni colpite dai terremoti nel Centro Italia.


Paolo Tedeschi di Canon Italia illustra l'iniziativa #Selfieless

 

SIGFRIED MODOLA CON EOS 5D MARK IV - A questo proposito, si inserisce anche l'esperienza del fotoreporter italo- britannico Siegfried Mòdola, che ha lunga esperienza di fotoreporter per la Reuters soprattutto in Africa (Kenya, Somalia, Repubblica Centrafricana) dove ha documentato soprattutto le situazioni di conflitto e di disagio delle popolazioni civili. Per Canon ha lavorato alcune settimane in Abruzzo, in paesi piccoli e poco abitati, come Santo Stefano Sessanio, provati soprattutto dal sisma del 2009. Qui si è potuto soffermare, a differenza di quanto avviene di solito, a incontrare le persone, a entrare nelle storie, pur praticando una fotografia discreta.
La Eos 5D Mark IV provata da Modola in questa occasione si è dimostrata veloce, utile a ottenere il risultato anche con pochissima luce, ricchissima di punti di messa a fuoco. Alcune delle immagini realizzate in questa occasione formano una serie di installazioni nella zona a nord di Piazzale Loreto, a Milano, che siamo andati a vedere, a nostra volta forniti di attrezzatura Canon e accompagnati dallo staff di Canon Italia e dallo stesso Modola.


Il fotoreporter Reuters Siegfried Modola racconta la propria esperienza in Abruzzo per Canon

 

MINI TOUR PER MILANO - Cuore della giornata con Canon quindi è stato il “nostro” Eos 5 Tour: abbiamo preso in prestito fotocamere e ottiche Canon (noi la mirrorless Eos M5 (in versione beta, non definitiva) con obiettivo EF-M 15-45 mm f/3.5-6.3) e siamo andati con il fotoreporter Reuters Siegfried Modola nell'area NoLO (North of Loreto) a vedere e installazioni temporanee da lui realizzate per questo evento: fotografie collocate per la strada, dal cassonetto aperto di un camion a una serie di pilastri divisori di vetrine su una via, dalle sdraio su uno spiazzo erboso (sempre con la foto divisa) a un balcone di un appartamento. Siegfried è andato a riscoprire la popolazione, i luoghi e la cultura dell'Abruzzo, incontrando persone e raccogliendo storie di vita e immagini delle risorse spesso sconosciute di quei territori.


Una delle foto scattate da Modola con Eos 5D Mark IV a Santo Stefano di Sessanio, in Abruzzo

 

MINI PROVA DELLA EOS M5 BETA - Così abbiamo anche potuto provare, con buona soddisfazione, la Eos M5, prima mirrorless Canon che assume forma simile a una reflex, dopo i primi modelli con design da compatta o da fotocamera a telemetro. Un bel salto di qualità già nell'ergonomia, ma anche, come abbiamo visto a suo tempo, nelle prestazioni.
Va ricordato che abbiamo preso in mano un esemplare di preserie, quindi possiamo pubblicare solo foto piccole e non scaricabili, in quanto non probanti di prestazioni definitive.


Canon Eos M5

 

ERGONOMIA DA REFLEX - Ma comunque abbiamo potuto apprezzare l'ergonomia di una fotocamera simil-reflex (sensore Aps-C) ma davvero di formato tascabile – con l'obiettivo ce la siamo messa in tasca nel K-Way – anche se le dimensioni ridotte sacrificano un po' la comodità di qualche comando e l'impugnatura per chi ha mani grandi può risultare un po' stretta.

REATTIVA E ROBUSTA - Rispondono bene sia le ghiere di blocco e sblocco della ghiera comandi principale sia le ghiere dell'obiettivo, davvero molto compatto da chiuso (la levetta per farlo rientrare e per aprirlo si trova un po' in basso rispetto all'asse della calotta - e non molto più ingombrante da esteso. Tra l'altro la particolare configurazione ottica fa sì che alla focale minima il barilotto si estenda più che a quella intermedia. Purtroppo il copriobiettivo è ancora un tappo che va staccato dal barilotto, col rischio di perderlo.
Lo schermo e il mirino della Canon Eos M5 hanno una buona risoluzione e nitidezza, e anche un buon refresh. Il monitor, tattile, si snoda solo orizzontalmente e ben poco verticalmente, e non è ribaltabile a 180°.

PRIME PROVE DI SCATTO - Certo le foto che abbiamo fatto – scattando in automatico - non erano tali da mettere particolarmente alla prova la nuova mirrorless Canon, se non forse, in alcune situazioni, per quanto riguarda la gestione dei contrasti luce / ombra e quindi della latitudine di posa, o il controluce. Ottima comunque la prontezza di risposta ai comandi e la velocità dell'autofocus in situazione standard. Lasciamo alle immagini selezionate di dare un'idea, come accennato non definitiva, delle potenzialità della Eos M5. Le foto le mettiamo nella gallery qui sotto.

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

foto instagram senza like (foto: Mitomorrow)
Instagram, “like” nascosti...
Dopo un test di alcuni mesi che ha coinvolto anche l...
Leggi tutto »
Logo Olympus
Olympus rimane nel mercato...
Smentiti, anche se in modo sfumato, i rumors che...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

molto, MOLTO importante

Andate a leggere l'editoriale!! http://www.
Leggi tutto»

Caricamento foto

Ciao a tutti, non riesco a caricare le foto perch
Leggi tutto»

Il Maestro

Maestro è il termine comunemente usato su FZ per
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto di Max Ferrero
Reportage Secondo emendamento
Con un reportage “di coppia” facciamo il
Leggi tutto »
Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Valery Melnikov, Gray zone, Intarget Photolux Award 2019
dal 16/11/2019 al 08/12/2019 Photolux Festival, le mostre della grande storia
Alla 4° edizione della Biennale Internazionale di
Leggi tutto »
André Kertész, Fondazione Carisbo - Casa Saraceni, American Viscose
dal 24/10/2019 al 24/11/2019 La tecnosfera in dieci mostre
“Tecnosfera” è il nome dato da un
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d