Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine approfondimento

Versione stampabileVersione stampabile

Come testare l'otturatore della fotocamera con la tv

Di Giulio Mandara

Se avete ancora un monitor crt o una tv a tubo catodico potete usarlo per testare la velocità dell'otturatore della fotocamera. Ecco come fare

 

COME FUNZIONA LA VECCHIA TV - Chi scrive ricorda un libro che spiegava il funzionamento del televisore a tubo catodico con un paragrafo intitolato “una foto a metà”. Proprio per indicare che l'immagine veniva tracciata progressivamente sullo schermo dal “pennello elettronico”, per cui se la si fotografava con un tempo troppo veloce l'immagine non risultava completa.

 

Sfruttando questo principio è possibile usare il televisore o il monitor CRT (per chi ancora li ha) per testare la reale velocità dell'otturatore, controllando il tipo d'immagine che si ottiene. Ci ha provato Rick Oleson, e ha disegnato una serie di schizzi che illustrano i risultati. Il sistema funziona per tempi di otturazione inferiori a 1/60 di secondo. Questo perché in 1/60 di secondo viene tracciata esattamente la metà delle linee dell'immagine, e in 1/30 s l'immagine completa. 

COME APPARE L'IMMAGINE - Innanzitutto, a seconda di come si muove l'otturatore l'immagine è orizzontale o diagonale. In entrambi i casi è possibile costruire un'equivalenza tra la porzione d'immagine ripresa e il tempo di otturazione, come illustrano gli schemi.

 

A 1/1000 s corrisponde l'immagine su 1/16 dello schermo, a un ottavo dell'immagine 1/500 s, a ¼ un duecentocinquantesimo e a metà schermo 1/125 s.  

 

L'OTTURATORE FUNZIONA BENE? - Osservando i bordi della banda dell'immagine ripresa è anche possibile controllare se il movimento delle tendine dell'otturatore è regolare: se l'ampiezza della banda è costante da un estremo all'altro, le tendine si aprono e si chiudono regolarmente. Se l'otturatore si apre troppo lentamente, l'immagine risulterà più ampia in alto e più stretta in basso; viceversa se è troppo lento il movimento di chiusura. 

 

CALCOLI PIU' PRECISI - Un articolo pubblicato nel 1967 da Popoular Science, quindi riferito solo a macchine a pellicola, va ancora più a fondo: ogni linea viene tracciata in 1/15750 s: per cui, contando il numero delle linee, si può determinare esattamente la velocità dell'otturatore. Con l'otturatore sul piano focale la banda ripresa risulta diagonale perché le tendine si aprono e si chiudono progressivamente, e quindi il sensore (o la pellicola) riprederanno porzioni d'immagine man mano che viene tracciata ma anche man mano che il sensore viene esposto. Se invece l'otturtore è integrato nell'obiettivo la porzione d'immagine ripresa risulterà orizzontale. 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Commenti

Peccato che in italia si

Peccato che in italia si debba tenere conto che la frequenza di scansione e' di 25Hz su televisori interlacciati e 50Hz su quelli non interlacciati, a meno di non avere tubi a 100Hz o superiori...i dati forniti nell'articolo valgono per il sistema NTSC

Ritratto di guarise
di guarise

Iscritto dal 08 febbraio 2010

bisogna rifare i calcoli, ma

bisogna rifare i calcoli, ma il sistema funziona lo stesso

Ritratto di Giulio Mandara
di Giulio Mandara

Iscritto dal 01 febbraio 2010

Magazine

MAGAZINE

Logo Olympus
Olympus rimane nel mercato...
Smentiti, anche se in modo sfumato, i rumors che...
Leggi tutto »
Tokina ATX-i 100 mm f/2.8 Macro 1:1
Tokina ATX-i 100 mm f/2.8...
Secondo della gamma ATX-i, propone un meccanismo che...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

molto, MOLTO importante

Andate a leggere l'editoriale!! http://www.
Leggi tutto»

Caricamento foto

Ciao a tutti, non riesco a caricare le foto perch
Leggi tutto»

Il Maestro

Maestro è il termine comunemente usato su FZ per
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto di Max Ferrero
Reportage Secondo emendamento
Con un reportage “di coppia” facciamo il
Leggi tutto »
Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Valery Melnikov, Gray zone, Intarget Photolux Award 2019
dal 16/11/2019 al 08/12/2019 Photolux Festival, le mostre della grande storia
Alla 4° edizione della Biennale Internazionale di
Leggi tutto »
André Kertész, Fondazione Carisbo - Casa Saraceni, American Viscose
dal 24/10/2019 al 24/11/2019 La tecnosfera in dieci mostre
“Tecnosfera” è il nome dato da un
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d