Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine prova

Versione stampabileVersione stampabile

Panasonic Lumix DMC-LX5

Lumix LX5: la prova completa

Di Giulio Mandara

Abbiamo provato la Panasonic Lumix LX5, ultra compatta con caratteristiche uniche. Un sensore fatto per riprendere a vari formati senza perdita di qualità, ampi controlli manuali, una lente 24-90 mm luminosissima e un'ergonomia dedicata ai più creativi. La confrontiamo con le concorrenti.

La piccola Lumix appare subito decisamente robusta e ben costruita, abbastanza pesante anche senza batteria, ma non al punto da non essere agevolmente controllabile con una mano sola. Unico elemento sottotono, il selettore superiore sembra meno granitico degli altri comandi. Per il resto perfino il meccanismo a molla di espulsione del flash trasuda affidabilità e solidità.

Il flash popup a scomparsa posto sulla sinistra è una scelta obbligata per lasciare spazio alla slitta accessori, ma rende poco pratica la presa a due mani visto che si rischia di bloccarne l'uscita con la sinistra; il vantaggio di questa posizione è che resta alto sull'obiettivo, limitando il fenomeno degli occhi rossi. Non è potentissimo, in linea con i concorrenti, ma può essere affiancato da un'unità aggiuntiva sfruttando il contatto caldo.
 

Panasonic ha fatto ogni sforzo per conciliare dimensioni compatte e disponibilità di controlli sul corpo macchina. Così troviamo il selettore principale a 10 posizioni, la ghiera per regolare i singoli parametri sul retro, il pulsante per il blocco AF/AE, l'accesso ai menu più usati attraverso un quick menu e un tasto Fn programmabile.

Ci sono tasti dedicati alla selezione della'area di messa a fuoco e alla regolazione dell'ISO. I tasti posteriori però sono troppo piccoli e quasi non si vede l'incisione col nome delle funzioni nei comandi di direzione. La scelta è motivata anche dalle generose dimensioni dello schermo da 3” in formato 16:9, intelligentemente protetto da un rilievo che fa da riscontro. La rotellina posteriore va usata col pollice e controlla tempi, diaframmi e compensazione dell'esposizione, può essere premuta per cambiare funzione. 

 

A sottolineare l'importanza per l'uso creativo della LX5 del controllo del rapporto dimensionale delle immagini, questo è posizionato sull'obiettivo insieme alla regolazione della modalità AF. Il selettore è però un po' troppo sensibile e capita che col trasporto lo si ritrovi in una posizione diversa da quella di partenza.

Oltre alla slitta per il flash, c'è l'innesto per il mirino elettronico DMW-LVF1 da 202.000 pixel, utilizzabile anche con le mirrorless Panasonic GF1 e GF2.

Di lato, le connessioni ridotte al minimo della Lx5: presa mini USB e Hdmi con sportellino in plastica.

Il vano inferiore, protetto da uno sportellino con fermo di sicurezza, ospita scheda SDXC e batteria. L'autonomia non è da record è sufficiente, indicativamente, per 250-300 scatti.

Panasonic Lumix DMC-LX5
Prezzo:
Web da €399 a €449
Giudizio:
7/10

I pro:
  • Grandangolo 24 mm
  • Numerosi controlli manuali
  • Assemblaggio e design
  • Gestione multiformato
  • Macro molto ravvicinato
  • Video in formato Avchd
I contro:
  • Zoom lento
  • No microfono esterno
  • Qualche errore WB in interni
  • Pochi dettagli al centro del fotogramma
  • Prezzo elevato
  • Scarsa a Iso alti

Pagella
Qualità delle immagini:
6/10

Ergonomia:
8/10

Costruzione:
9/10

Funzioni:
8.5/10

Prezzo:
6.5/10

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Logo Olympus
Olympus rimane nel mercato...
Smentiti, anche se in modo sfumato, i rumors che...
Leggi tutto »
Tokina ATX-i 100 mm f/2.8 Macro 1:1
Tokina ATX-i 100 mm f/2.8...
Secondo della gamma ATX-i, propone un meccanismo che...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

molto, MOLTO importante

Andate a leggere l'editoriale!! http://www.
Leggi tutto»

Caricamento foto

Ciao a tutti, non riesco a caricare le foto perch
Leggi tutto»

Il Maestro

Maestro è il termine comunemente usato su FZ per
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto di Max Ferrero
Reportage Secondo emendamento
Con un reportage “di coppia” facciamo il
Leggi tutto »
Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

André Kertész, Fondazione Carisbo - Casa Saraceni, American Viscose
dal 24/10/2019 al 24/11/2019 La tecnosfera in dieci mostre
“Tecnosfera” è il nome dato da un
Leggi tutto »
Filippo Borghi, Karma Blu, Festival Siena Awards 2019
dal 26/10/2019 al 01/12/2019 A Siena storie fotografiche da tutto il mondo
Il Festival Siena Awards, alla 5° edizione,
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d