Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

Sistema Quatto Terzi

Olympus abbandona le reflex 4/3

Di Giulio Mandara

L'annuncio non è una sorpresa, l'ultimo modello risale a oltre 6 anni fa; il 4/3 però resta nella storia: qui sono nate innovazioni come il Live View e poi, col MicroQT, le Compact System Camera

ADDIO ALLE REFLEX OLYMPUS 4/3 - Si chiude un altro capitolo della storia della fotografia digitale: Olympus abbandona il formato Quattro Terzi, quello delle fotocamere reflex. L'annuncio è riportato a p.24 del catalogo ottiche Olympus aggiornato a gennaio 2017.
Annuncio tutt'altro che inatteso, visto che l'ultima reflex Olympus, la E-5, fu annunciata nel settembre 2010,  sei anni e mezzo fa, e già allora si vociferava che sarebbe stata non solo “the latest”, la più recente, ma “the last”, l'ultima in assoluto. Oltre 6 anni sono un tempo lunghissimo anche per le fotocamere top di gamma, e nel frattempo anche le mirrorless Micro Quattro Terzi (che usano lo stesso sensore ma sono appunto “senza specchio” e impiegano ottiche più piccole) sono cresciute per numero e per prestazioni, aggiungendo alle prime Pen tascabili la categoria OM-D, che comprende anche modelli professionali. 


La E-5 (annunciata a fine 2010) rimarrà l'ultima reflex 4/3 Olympus

 

IL PROGRESSO DELLE MIRRORLESS - Olympus segue quindi la strada già intrapresa da altri produttori, per esempio Fujifilm, e in buona parte anche Sony (che mantiene ancora qualche fotocamera SLT, a specchio translucido, ma punta soprattutto sulle mirrorless), e si concentra sulle mirrorless, che nel frattempo hanno fatto passi da gigante quanto a prestazioni (pensiamo soprattutto alla messa a fuoco ibrida, ma anche all'ergonomia) e di conseguenza guadagnato il loro spazio in un mercato in cui, soprattutto in Italia, hanno fatto fatica a entrare, a essere capite.

UN FORMATO INNOVATIVO - Il formato Quattro Terzi, lanciato nei primi anni 2000 (la Olympus E-1 è del 2003) resta nella storia,  e sarà ricordato come il primo dedicato specificamente alle reflex digitali, mentre gli altri brand usavano il full frame e l'lAps-C, abbinando a quest'ultimo le stesse ottiche nate per le fotocamere a pellicola).
L'intenzione alla base del sistema Quattro Terzi era ridurre gli ingombri della fotocamera e delle ottiche, e sfruttare al meglio il sensore facendo in modo che fosse raggiunto meglio dalla luce, con tutti i vantaggi in termini di qualità immagine, riduzione del noise e degli artefatti. Il cosiddetto “design telecentrico”, però, come ricorda dpreview, impedì di costruire ottiche e fotocamere decisamente più piccole di quelle Aps-C usate dalla concorrenza.


La Olympus E-1 inaugurò le reflex con sensore formato 4/3

 

IL PRIMO COL LIVE VIEW - Un passaggio significativo nella storia del Quattro Terzi è l'invenzione del Live View, che consentiva di sollevare lo specchio reflex e fotografare (e più tardi filmare) inquadrando dal monitor, ma usando la messa a fuoco a rilevazione del contrasto, propria delle compatte, anziché quella a rilevazione di fase, propria delle reflex.
La prima fu la Olympus E-330, del 2006, che, grazie a uno schermo secondario nel mirino, consentiva perfino di avere l'anteprima a monitor della scena ripresa anche tenendo lo specchio abbassato, per poter usare la messa a fuoco a fase.


La Olympus E-330, del 2006: la prima reflex col live view

 

IL MICRO QT E LE COMPACT SYSTEM CAMERA - Il merito maggiore del formato Quatto Terzi fu però quello di aprire la strada alle mirrorless, il cui primo scopo era proprio ridurre gli ingombri del sistema fotocamera – obiettivi: lo scopo fu raggiunto nel 2008. Il debutto assoluto si ebbe con la Panasonic Lumix G1 (Panasonic e Olympus hanno lavorato insieme al formato Quattro Terzi e Micro Quattro Terzi). Poco dopo arrivarono le prime mirrorless della stessa Olympus, le Pen - per prima la E-P1 che sfruttavano al meglio l'assenza dello specchio per creare fotocamere tascabili ma a ottica intercambiabile.
Forse proprio da qui deriva anche l'altra denominazione, più appropriata, delle mirrorless, ovvero Compact System Camera: un sistema fotografico che usa macchine e obiettivi più piccoli del sistema reflex. Senza più evocarne il confronto richiamato invece dalla definizione “senza specchio”.


La Panasonic Lumix G1 (2008) fu la prima mirrorless, o Compact System Camera

 


La prima mirrorless Olympus: la Pen-EP1 (2009)

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Leica CL
Leica CL, mirrorless tra...
Design, e non solo, “nella tradizione di Oskar...
Leggi tutto »
"Pausa", foto 1, di Riva, Gianuzzi, Marino, 1° premio Fuori Fuoco Moak 2017,
Fuori Fuoco Moak, i vincitori...
Annunciati e premiati i tre progetti vincitori, mini...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Ultimi giorni

ULTIMI GIORNI per spedirmi le foto selezionate per il
Leggi tutto»

Caricare foto dal cell su Fotozona

Riporto una parte di post del nostro Mauro T. che
Leggi tutto»

INCONTRO FOTOZONIANI

Ci siamo quasi, sembra quasi impossibile che dopo
Leggi tutto»

Ciao a tutti!

Buongiorno a tutti! Sono Flavio, appassionato di
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Fuoco d'artificio - Foto di Andrea Spera
Tecnica Fotografare i fuochi d'artificio
Consigli tecnici e pratici per uno dei generi pi
Leggi tutto »
foto: © Alessandro Landozzi
Teoria L'anima non ha bisogno di nitidezza
Quando fotografia, pittura e cinema presero strade
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Giorgio Majno, Faggio contorto, trittico
dal 25/11/2017 al 14/01/2018 Tra la Patagonia e gli alberi secolari
Due mostre al Museo del Paesaggio di Verbania
Leggi tutto »
© Stefano Guindani_EY YOU!, 3
dal 23/11/2017 al 06/01/2018 Ey You!, i bambini di Haiti nelle foto di Stefano Guindani
Nuovo progetto fotografico per raccontare la vita dei
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky