Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

“Niente foto alla polizia in servizio”

Di Giulio Mandara

Una posizione, quella espressa dal Ministro della giustizia irlandese, che ha fatto subito discutere. Poi i “distinguo”

“NIENTE FOTO AI POLIZIOTTI IN SERVIZIO” - E' stata solo una battuta, ma ha fatto molto discutere. Siamo in Irlanda, un’intervista radiofonica del Ministro della giustizia e dell’uguaglianza (come si chiama nel Paese anglosassone) Charlie Flanagan si è dichiarato favorevole a un’ipotetica legge che vietasse di riprendere - in particolare, fotografare con lo smartphone - le forze dell’ordine in servizio. 


Un gruppo di pliziotti irlandesi in servizio (foto da Irish Central)

 

UNA PROPOSTA CHE DISCUTERE - La Gardaί- così si chiama locale corpo di polizia - sarebbe disturbata non solo dai tanti flash o comunque telefonini “mirati” su di sé, ma anche e soprattutto dalla successiva condivisione social, a cui in qualche caso seguono minacce e intimidazioni per le azioni intraprese. Perché naturalmente, attraverso la condivisione online, queste raggiungono un pubblico molto più vasto. Nel caso specifico, si è trattato di uno sgombro di manifestanti.

LA SPIEGAZIONE SUI TWITTER - La vicenda e le dichiarazioni delle parti sono riportate dal quotidiano Irish Independent. Il Ministro si è affrettato poco dopo a chiarire sul proprio profilo Twitter le ragioni della propria posizione, ma anche i “distinguo”, per cui, in nome della libertà e del diritto di informazione, la sua proposta - che non è, ricordiamolo, una proposta di legge formale, ma solo una dichiarazione d’intenti - non coinvolgerebbe i fotoreporter impegnati nel proprio lavoro. E in ogni caso il capo del governo irlandese Taoiseach Leo Varadkar ha dichiarato che la proposta di Flanagan non è nei piani del Governo.

L’UNIONE DEI GIORNALISTI - Ciò non toglie che ci sia stata comunque la reazione dei rappresentanti dei giornalisti del Paese: Secondo Seamos Dooley della National Union of Journalists, l’intenzione dl Flanagan sarebbe di imbavagliare l’informazione. Gli organi dello Stato, afferma, devono operare in modo trasparente e quindi non avere niente da temere dalla diffusione di ciò che fanno.

UN PARERE PIU' SFUMATO - Di diverso tono la dichiarazione dell’Irish Council for Civil Liberties: comportamenti criminali e minacce sono da condannare, il divieto assoluto di fotografare la polizia in servizio sarebbe una risposta sproporzionata rispetto agli episodi di incidenti verificatisi, e che sorgono quando la tecnologia è usata male.

I PRECEDENTI - Finora quindi solo un episodio, un incrociarsi di opinioni e un dibattito sulla vicenda (che non è la prima che riguarda il rappporto tra fotografi e forze dell’ordine nel Regno Unito, dove -  come abbiamo visto - le seconde hanno avuto la mano pesante sui primi. E più di una volta). Cosa ne pensate? Potete dire la vostra nei commenti, iscrivendovi gratuitamente al sito se non l’avete già fatto.

 

Fonte: Irish Independent

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Panasonic Lumix TZ95
Panasonic Lumix TZ95, zoom...
Molte caratteristiche sono in comune con la nuova...
Leggi tutto »
Panasonic Lumix FZ1000 II
Pansonic Lumix FZ1000 II, una...
Nell’epoca in cui ci si concentra sulle...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Vendo Lente Sigma SA Mount

Vendo Sigma 10-20mm f/3.5 EX DC HSM attacco Sigma SA
Leggi tutto»

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Scusateeee

Scusatemi se sono un po' assente ma in questo
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Lago Inle, foto di Max Ferrero
Postproduzione Il bianco e nero che migliora il colore
Foto in bianco e nero e foto a colori non sono
Leggi tutto »
Controcorrente, di Scaraluca/ Fotozona
Autopromozione Il 2018 di Fotozona
Statistiche, considerazioni, prospettive sulla
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Vivian Maier, New York Public Library, New York, c. 1952 40x50 cm (16x20 inch.)
dal 09/02/2019 al 05/05/2019 Vivian Maier in mostra a Pavia
Le Scuderie del Castello Visconteo ospitano una ricca
Leggi tutto »
La Porta foto Gerald Bruneau ©Fondazione Bracco
dal 16/01/2019 al 30/06/2019 Scienza e tecnica al femminile
Il Centro Diagnostico Italiano di Milano ospita la
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d