Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine approfondimento

Versione stampabileVersione stampabile

Il valore sociale della fotografia

Di Giulio Mandara

Spunti di storia e attualità sulla fotografia, gli smartphone e i social network

UNA SERATA CON GLI INSTAGRAMERS E LUMIA - La serata del 16 dicembre al Microsoft Store di Milano, spazio temporaneo allestito fino a Natale soprattutto per promuovere Windows 10, ha messo insieme la promozione degli smartphone Lumia 950 e 950 XL da parte di Ilaria Lodigiani, direttore di Microsoft Lumia; la presentazione delle foto che hanno partecipato a #faigrandicose, concorso a cura di  Instagramers Italia, proprio per promuovere le potenzialità della fotografia social, fatta col telefonino (ma anche con altre fotocamere) e condivisa su Instagram completa di testo, e confrontarla con la fotografia di ieri. E anche le eccellenze italiane, artigianali, culturali e storiche, tema del contest. A coordinare e presentare la serata, Orazio Spoto, cofondatore e segretario di Instagramers Italia.


Da sinistra, Ilaria Lodigiani, Orazio Spoto e Maurizio Rebuzzini; in primo piano, di spalle, Maurizio Galimberti

 

LA FOTOGRAFIA PENSATA IERI NASCE OGGI - Al centro la lezione di Maurizio Rebuzzini, ben noto tra gli “addetti ai lavori”, direttore di una rivista di fotografia, titolare di storia della fotografia in una facoltà universitaria e curatore sezione storica apparecchi storici al Museo Nazionale Alinari di Firenze.
Tesi centrale del suo intervento, il fatto che la fotografia come era stata pensata alle sue origini nasca solo oggi, a 176 anni di distanza dalla sua data di nascita (collocata al 1839): e proprio grazie ai telefonini. Al di là della qualità, della versatilità di questi strumenti, infatti, è proprio grazie a loro che praticamente tutti abbiamo sempre in tasca una macchina fotografica, e quindi qualunque cosa accade può essere registrata e documentata. Alla stessa conclusione, indipendentemente l'uno dall'altro assicura il relatore, è arrivato anche Giovanni Gastel, oggi presidente onorario dei fotografi italiani professionisti.
Ed è proprio quello che fu detto alle origini: “nulla accadrà d'ora in poi che non possa essere documentato”. Mentre l'altra profezia pronunciata lo stesso giorno, il giorno dell'annuncio dell nascita della fotografia con il dagherrotipo (“da oggi la pittura è morta”), detta da De la Roche - “di cui nessuno ha mai visto un quadro, ma noto solo per questa frase”, dice Rebuzzini, - non si è avverata. La pittura resta un'espressione artistica, una manifestazione espressiva, non solo riproduzione del reale.


Luis Daguerre, Boulevard du Temple
La prima fotografia nota con una presenza umana

 

LE TAPPE CRUCIALI - Quella della nascita del primo sensore fotografico digitale (24 agosto 1981) è l'ultima delle tappe fondamentali che hanno segnato i punti di svolta nella storia della fotografia, dopo la nascita nel 1839, con il dagherrotipo, annunciato il 7 gennaio e presentato il 19 agosto (in quella circostanza di colloca l'episodio di De La Roche e le due frasi citate sopra); dopo la Kodak Box, che segna la nascita della fotografia istantanea, della foto ricordo, la diffusione della fotografia a livello popolare. La Kodak Box costava 25 dollari, prezzo per molti ma non per tutti, comunque molto meno di prima; e poi il 1925, anno in cui, dopo il prototipo del 1913, arriva la prima UR Leica a ottiche intercambiabili, e portatile, creando le premesse per la nascita del fotogiornalismo. E il 1947/48, la fotografia a sviluppo istantaneo e la Polaroid. Data simbolo dell'era dei cameraphone può essere il 2005, anno in cui – soprattutto nei giorni dei funerali del Papa - sono stati scattate più fotografie che in tutta la storia della fotografia precedente, record ora ampiamente superato, si scattano miliardi di foto al giorno.

CONTA LA SOCIALITÀ - Senza nulla togliere alla fotografia “alta”, come arte, realizzata dai pochi o tanti grandi fotografi, la fotografia oggi è anche e soprattutto quella fatta dalla gente, e spesso usata anche dai media ufficiali. Perché questa fotografia crea socialità, e la socialità porta le persone a riconoscersi, a definire la propria identità, a realizzarsi. Come nella scrittura il fatto di avere pochi grandi autori non toglie il valore alla lettera o alla cartolina che si scrive ad amici e parenti, così è della fotografia. Conta per le emozioni che può darci.

L'ALTRO MAURIZIO - A confermare la tesi, un altro noto Maurizio, Maurizio Galimberti, il quale sottolinea le potenzialità di smartphone abbinabili alla stampante istantanea di Fujifilm e di Impossible, che dà in digitale i risultati della Polaroid, e le app che permettono di scomporre e ricomporre le foto, come fa lui nello stile personalissimo per cui è famoso. Il mezzo fa molto (potenzia il fotografo, aveva detto Orazio Spoto nella presentazione) ma conta soprattutto l'autore, dice Galimberti, come sostengono tanti altri affermati fotografi. Ha anche raccontato di quanto Vinton Cerf, uno dei padri di Internet (che peraltro non ci ha guadagnato molto, essendo stipendiato dal Ministero della Difesa USA). Lo ha incontrato durante un evento a Roma, e Cerf, dopo una dimostrazione della tecnica della Polaroid di Galimberti, ha apprezzato la materialità della fotografia istantanea, il piacere di avere qualcosa in mano, con uno spessore, un odore anche, rispetto all'immaterialità del digitale. La fotografia “tattile”, termine che Rebuzzini preferisce nettamente a “analogica”.


Alcune fotografie che hanno partecipato al concorso Instagramers Italia #faigrandicose

 

L'ECOSISTEMA INTAGRAM - E poi c'è l'importanza della condivisione, in generale, non solo su Instagram. Che, spiega ancora Orazio Spoto, non è solo i filtri che l'hanno reso famoso (oggi ha oltre 400 milioni e oltre di utenti), ma nelle intenzioni dei suoi inventori, è unione di immediatezza (Instant) e testo (telegram), con tutto quello che ne consegue al momento della condivisione dell'immagine e dello scritto. I filtri sono pensati come preset per migliorare, personalizzare ancora di più uno scatto che abbia già delle buone basi.
A concludere gli interventi uno degli Instagramers che hanno partecipato a #faigrandicose, Alessandro Carpentero, che ha illustrato due suoi scatti realizzati con i nuovi smartphone Lumia 950.

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

CF XQD SD
CFExpress 2.0, tre formati...
La CF Association annuncia lo sviluppo di schede di...
Leggi tutto »
Zenitar 0.95 | 50
Zenitar 50 mm f/0.95,...
Tutta manuale e senza parti in plastica, pesa oltre 1...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Effetto quotidiano - regole d'ingaggio

Come avete potuto constatare, è iniziato un
Leggi tutto»

Voto fotografia

Ciao a tutti, sono nuovo di Fotozona. Vorrei sapere
Leggi tutto»

Vendo Lente Sigma SA Mount

Vendo Sigma 10-20mm f/3.5 EX DC HSM attacco Sigma SA
Leggi tutto»

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Francesca Santoro, Guardando verso il basso
Teoria La fantasia è un soggetto difficile
Riprendere con originalità anche gli scenari
Leggi tutto »
Lago Inle, foto di Max Ferrero
Postproduzione Il bianco e nero che migliora il colore
Foto in bianco e nero e foto a colori non sono
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Smerderevo, Serbia. 1989 © Steve McCurry
dal 09/03/2019 al 01/07/2019 McCurry fotografo dei lettori
A Torino nuova mostra tematica del fotoreporter
Leggi tutto »
Franco Fontana, Riccione, 1961
dal 23/03/2019 al 25/08/2019 Franco Fontana gioca in casa
Modena dedica una lunga retrospettiva al fotografo a
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d