Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

Libri fotografici

Harraga: racconti e foto delle migrazioni di oggi

Di Giulio Mandara

Esce per Contrasto il primo volume del fotoreporter italiano Giulio Piscitelli, già affermato in diversi concorsi, che ci fa ripercorrere le storie di coloro che cercano di arrivare in Europa attraversando il mare. Ma per la prima volta documenta anche la fase successiva agli sbarchi

GIULIO PISCITELLI ALLA GALLERIA FORMA - Il nome di Giulio Piscitelli non è nuovo ai lettori di Fotozona: ha vinto il premio Ponchielli istituito dal Gruppo Redattori Iconografici Nazionale ed è stato finalista del Leica Oskar Barnak Award. Il giovane fotoreporter italiano sarà protagonista della mostra “Harraga” alla Galleria Forma Meravigli di Milano (via Meravigli 5) dal 24 febbraio al 26 marzo prossimi.

IL LIBRO - Ma “Harraga”, termine che in dialetto algerino e marocchino indica colui che “brucia le frontiere”, il migrante che viaggia senza documenti, è anche il titolo del libro che raccoglie fotografie e testi (scritti dallo stesso Piscitelli) a documentare i viaggi dei migranti verso l'Europa.
Un diario visivo per tornare su immagini a cui forse ci siamo assuefatti con la televisione, ma che riviste, o viste per la prima volta, su un libro fotografico, e accompagnate da un racconto che è possibile rileggere, possono lasciare sensazioni diverse e soprattutto tracce più durature. Questo è il primo libro di Giulio Piscitelli, ed è pubblicato in edizione internazionale da Contrasto, l'editore dell'agenzia che rappresenta il fotografo.

 

STORIE DA CONOSCERE, IMMAGINI DA RISCOPRIRE - Piscitelli ha seguito le rotte dei migranti che cercano di entrare in Europa, nel Mediterraneo orientale e occidentale, imbarcandosi in Tunisia per raggiungere l'Italia, documentando per esempio l'enclave spagnole di Melilla, i viaggi verso Lampedusa, i profughi del Corno d'Africa che attraversano il deserto, i siriani, gli iracheni, gli afghani che approdano sulle isole greche sempre nel tentativo di approdare sul Vecchio Continente (sono storie che almeno in parte hanno documentato anche i nostri Renata BusettiniMax Ferrero).


Calais, Francia, novembre 2015. Tende nel campo profughi vicino alla città © Giulio Piscitelli/Contrasto

 

DOPO GLI SBARCHI - La novità del libro Harraga. In viaggio bruciando le frontiere di Piscitelli è anche che la sua testimonianza non si arresta alla fine del viaggio, allo sbarco, ma, per la prima volta, racconta anche il “dopo”: i CIE (Centri di Identificazione ed Espulsione), lo sfruttamento della manodopera (per esempio a Rosarno).
Il libro si completa con un'introduzione di Alessandro Leogrande, scrittore e giornalista già vicedirettore de “Lo Straniero”, e con le mappe disegnate appositamente per questo volume dal cartografo Philippe Rekacewicz.


Deserto del Sahara, confine tra Egitto, Libia e Sudan, maggio 2014.Un gruppo di profughi eritrei attraversa il deserto © Giulio Piscitelli/Contrasto

 


 Röszke, Ungheria, settembre 2015. Migranti appena arrivati dalla Serbia in attesa di essere trasportati, in autobus, nel campo profughi del governo ungherese, dove saranno registrati e schedati © Giulio Piscitelli/Contrasto

 

Scheda libro
Harraga. In viaggio bruciando le frontiere

di Giulio Piscitelli
Contrasto editore
a cura di Giulia Tornari
Formato 20 x 26 cm
Cartonato - 182 pagine, 130 foto a colori
Prezzo Euro 39

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Commenti

Grande Giulio Piscitelli

Grande Giulio Piscitelli

Ritratto di ironwas
di ironwas [maestro]

Iscritto dal 17 novembre 2009

Magazine

MAGAZINE

Canon M6
Mirrorless Canon, le vendite...
Dato del secondo trimestre, confrontato con lo stesso...
Leggi tutto »
Nikon D850 teaser
Nikon D850 in preparazione, l...
Le aziende usano rumors e teaser in proprio per...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

librolibrolibrolibro

Sono a pag 45 della mia ultima correzione. Oltre a
Leggi tutto»

Libro insieme

Tempo di conclusioni, tempo di correzioni e
Leggi tutto»

Ciao a tutti. Gabriele da Padova

Carissimi. Un saluto a tutti. Sono un amatore della
Leggi tutto»

problemi

Chiedo venia, ho cambiato computer, ho messo la pass
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto: © Alessandro Landozzi
Teoria L'anima non ha bisogno di nitidezza
Quando fotografia, pittura e cinema presero strade
Leggi tutto »
Foto: © Alessandro Andreucci
Teoria Un attimo o l'eternità?
Il tempo di posa in fotografia tipicamente serve a
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

"Creature", di Enzo Ragazzini, da Diaframmi Chiusi No Stop
dal 22/07/2017 al 01/10/2017 Diaframmi Chiusi No Stop, tre mostre per tutta l'estate
Già in corso la “Summer edition” di
Leggi tutto »
Open Call PSPF 2018
dal 13/07/2017 al 31/08/2017 Perugia Social Photo Fest 2018, open call per i collage
Aperta la open call per artisti che usano il collage
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky