Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine approfondimento

Versione stampabileVersione stampabile

La luce e i ritmi della natura

Di Giulio Mandara

In occasione di una serata prenatalizia con Made4Art abbiamo visitato la mostra di opere scelte di Guido Alimento, fotografo e stampatore in proprio per passione, e lo abbiamo intervistato

NATALE A MADE4ART - In occasione del Natale Made4Art – società di servizi, ufficio stampa e organizzazione di eventi in ambito artistico - ha offerto una serata per gli amici, artisti, collezionisti, operatori del settore, e contestualmente ha ospitato “Opere scelte” del fotografo Guido Alimento, con cui abbiamo fatto una breve chiacchierata.

GUIDO ALIMENTO - Nato a Macerata nel 1950, Guido Alimento è da sempre appassionato di fotografia, e se ne occupa a tempo pieno da quando ha lasciato il suo lavoro in banca, svolto anche a Milano, ed è andato in pensione. Alimento ha fotografato in analogico, oggi lavora in digitale. Come obiettivi usa il 24-70, il 70 200, 80-400, 60 Micro. Oggi vive a Genova, e la capitale ligure fa parte dei suoi soggetti, insieme ai grattacieli di New York, ai fiori e all'acqua, anche sotto forma di ghiaccio.


Guido Alimento, n.3

 

I RITMI DELLA LUCE - Soggetti diversi, che però hanno al centro la luce e i suoi riflessi, soprattutto i ritmi che si creano in queste dinamiche: “La luce è l'elemento conduttore”, spiega lui, come lo è di tutta la fotografia. Ma è anche un elemento della natura, come l'acqua e il ghiaccio, di cui con la macchina fotografica cerca di cogliere e bloccare il ritmo e il movimento (non a caso la serie sui grattacieli l'aveva chiamata “Blues in New York”), e anche la geometria che si può formare in questo divenire. In tal senso, la foto dei cristalli di ghiaccio, ci dice, è la sua preferita, proprio perché sembra raffigurare quell'ordine matematico – geometrico che secondo Pitagora sta dietro tutta la natura.


Il fotografo davanti alla sua foto preferita: i cristalli di ghiaccio (al centro)

 

FILOSOFIA, ARTE E FOTOGRAFIA - Cita il filosofo greco non a caso, Alimento, perché è laureato in filosofia (anche se viene da una famiglia di ingegneri) e appassionato di arte, soprattutto pittorica, che ha un certo influsso sul suo stile di fotografo. Tanto che in una fase della sua attività ha fotografato dei fiori mettendoli poi su fondo nero e stampandoli su carta cotone, ottenendo un effetto simile a quello della pittura fiamminga. Oggi, confida, userebbe degli sfondi più sfumati.


Guido Alimento, Profumo di rosa - 3

 

IL GUSTO DI STAMPARE IN PROPRIO - La stampa in casa è una sua passione (anche quasi tutte le foto nella mostra sono stampate da lui): tolta l'ottimizzazione della foto, non fa ritocco, ma ama sperimentare, anche usando qualche foglio in più, per ottenere la stampa desiderata. Il che, ricorda, non è semplice, per il problema – sempre attuale - della corrispondenza tra foto a schermo e foto sulla carta. Il piacere di controllare tutto il processo, anche se è una passione di nicchia, “perché ormai la carta non la vuole più nessuno”, ma il supporto di elezione resta la carta. Il piacere della foto che rimane, “come una scultura”. Lui usa una carta su cui le foto durano “anche un secolo”, e su questa è anche possibile, anche se non semplice, restaurare le immagini. 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

TinyMOS NANO1
TinyMOS NANO1, la mirrorless...
Secondo modello di TinyMOS riduce a un terzo le...
Leggi tutto »
Kodak Digitalizing Box
Kodak Digitalizing Box,...
Un servizio che fa comodo a molti: chi di noi si mette...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Aiuto!!!

Ho cambiato PC ed ora non riesco più a caricare le
Leggi tutto»

Scusateeee

Scusatemi se sono un po' assente ma in questo
Leggi tutto»

Come si fa a cambiare indirizzo e-mail?

Come si fa a cambiare indirizzo e-mail nella propria
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Teoria Quando un'unica foto non è abbastanza
Il ruolo della fotgrafia rispetto ad altre arti nell
Leggi tutto »
Foto di Luca Scaramuzza
Tecnica fotografica Il passato e il nostro futuro
Alcuni esercizi per allenarsi a stimolare le diverse
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

foto di Alexander Rodchenko
dal 26/10/2018 al 20/01/2019 La rivoluzione di Rodchenko
“Revolution in Photography” racconta il
Leggi tutto »
France, Provence, 1955, © Elliott Erwitt/ Magnum Photos
dal 13/10/2018 al 27/01/2019 Le icone di Elliott Erwitt
In occasione dei novant’anni del fotografo dell
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky