Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

Facebook compra Instagram per un miliardo di dollari, ma l'app resta indipendente

Di Giulio Mandara

L'annuncio dopo il crescente successo di Instagram come applicazione di photo sharing mobile, e quindi potenziale rivale di Facebook che nella condivisione di foto ha una delle funzionalità più gettonate. La quotazione di Instagram è raddoppiata di colpo. Per la prima volta per Facebook, Instagram non viene integrato nelle funzionalità del sito

FACEBOOK COMPRA INSTAGRAM - Se non puoi vincere un nemico, fattelo alleato. Sembra sia proprio con questo spirito che Facebook ha deciso di comprare Instagram per la modica cifra di un miliardo di dollari. L'accordo sarà perfezionato entro l'estate, ed è stato annunciato dallo stesso Mark Zuckerberg. Qualcuno nota che è 30 volte quello che Yahoo pagò per Flickr nel 2004. Il passaggio di proprietà sarà pagato parte in contanti parte in azioni. 


(Foto Getty)

INSTAGRAM RIVALE DI FACEBOOK - Come ben spiega Techcrunch, Facebook stava già lavorando a una propria app di condivisione fotografica indipendente dal sito principale, ma ora ha preferito comprare Instagram forte sopratutto della sua affermata community, che già con la sola versione per iOS contava quasi 30 milioni di utenti e che dopo il lancio della versione per Android ne ha ottenuto un altro milione in sole 24 ore, e potrebbe arrivare rapidamente a 50 milioni di utenti registrati. Per di più molti utenti di Instgram usano solo questa applicazione per condividere le proprie foto e non Facebook. Insomma, l'applicazione di Mike Krieger e Kevin Systrom stava assumendo le caratteristiche di un social network alternativo a Facebook per quanto riguarda le foto. Sia Google sia Facebook avevano approcciato Instagram ma ora Mark Zuckerberg ha deciso di rompere gli indugi. La quotazione per l'acquisto è doppia rispetto a quella calcolata poco prima dell'arrivo della versione per Android, cosa che fa la felicità dei primi investitori. 

INSTAGRAM RIMANE INDIPENDENTE - Dal punto di vista tecnico il dato più interessante, spiegato dallo stesso Zuckerberg nell'annuncio ufficiale, è che Instagram, pur entrando in Facebook con tutto il suo team, non scompare, non viene assorbito. Ed è la prima volta che questo succede in Facebook, che finora Zuckerberg teneva a presentare come un unico prodotto con diverse funzionalità. Questa volta invece succede come avvenuto con l'acquisizione di YouTube e Android da parte di Google. Rimane il brand e resta un'applicazione indipendente con le sue funzioni, compresa la possibilità di postare le foto su altri social network e non su Facebook e avere degli “amici” diversi da quelli che si hanno su Facebook. L'applicazione mobile viene considerata come esperienza di Photo sharing complementare rispetto a quella di Facebook. Ciò non toglie naturalmente una più forte interazione fra i team Instagram e Facebook, e l'intenzione di integrare in altri prodotti di Facebook le funzionalità di Instagram, e viceversa contribuire a far crescere Instagram con l'infrastruttura e gli ingegneri di Facebook. Cosa questo vorrà dire in concreto lo vedremo. 

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Google Pixel 4
Google Pixel 4, tanti...
Due funzionalità, HDR+ e Dual Exposure Control...
Leggi tutto »
felce Pete selfie (foto: ZSL London Zoo)
Una pianta che si fa un selfie
Una felce che si fotografa da sola, ossia con una...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Il Maestro

Maestro è il termine comunemente usato su FZ per
Leggi tutto»

Caricamenti

Buongiorbo. Perdonate il fuori tema. Non riesco a
Leggi tutto»

Fotografia o ritocco?

Secondo voi, dove finisce la fotografia quando si fa
Leggi tutto»

Dubbi o conferme?

Ciao a tutti, é un po' di tempo che non scrivo qualche
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
dare carattere a una foto (foto di Max Ferrero)
Fotoritocco Dare carattere a una foto
Come lavorare con i Livelli di Photoshop per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Filippo Borghi, Karma Blu, Festival Siena Awards 2019
dal 26/10/2019 al 01/12/2019 A Siena storie fotografiche da tutto il mondo
Il Festival Siena Awards, alla 5° edizione,
Leggi tutto »
Premio Michelangelo 2019 (foto dal sito)
dal 27/06/2019 al 02/10/2019 Premio Michelangelo 2019, c’è posto per tutti
La fotografia, a tema libero, è solo una delle
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d