Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine news

Versione stampabileVersione stampabile

Reflex Canon

Canon Eos 250D, il flash di terze parti non funziona

Di Giulio Mandara

Lo racconta il fotografo “Michael the Maven” spiegando che tutto dipende da un pin standard che è stato tolto nella slitta a contatto caldo; così anche nella Eos 2000D. Una scelta legittima,  che però forse si poteva fare su modelli più esclusivi, per chi può spendere

UNO ”SCHERZETTO” DI CANON - Le ultime reflex Canon entry level, la Eos 250D, annunciata meno di un mese fa, ma anche la poco più datata Eos 2000D, del 2018, non possono essere usate con flash esterni di terze parti, contrariamente alle precedenti. Tutto per un pin in meno nella famosa slitta metallica a contatto caldo.


La Canon Eos 250D alla presentazione alla stampa

 

LA SPIEGAZIONE DELL’ “ESPERTO” - Questa notizia naturalmente non la dà Canon -sarebbe un autogol - ma la dà il fotografo Michael Andrew (meglio noto online come Michael the Maven, “Michele l’esperto”) in un video, dove fa notare questo piccolo ma decisivo dettaglio. Questo perché - come spiegato qui - il pin centrale serve proprio alla sincronizzazione dei flash di terze parti (mentre gli altri contatti sono standard proprietari Canon e servono a far comunicare informazioni la fotocamera e il flash montato).

 



A sinistra la Canon Eos 5D Mark IV; a destra, la Eos 250D non ha il pin centrale nella slitta flash

 

COME (NON) FUNZIONA - Infatti il circuito tra il pin centrale e la slitta metallica permette di caricare il flash e di attivare il lampo. Per cui dove questo pin centrale c’è qualsiasi flash esterno di terze parti è compatibile (comunque solo in modalità manuale), altrimenti non funziona. Per cui chi sceglie queste fotocamere dovrà usarle con flash esterni Canon.


La calotta della Canon Eos 250D

 

SALTO DI PREZZO - La mossa di Canon - in questo caso, ma il discorso varrebbe per qualunque brand - è nautralmente legittima e mira alla fidelizzazione e al profitto attraverso i propri accessori, ma rompe una tradizione che faceva comodo proprio a chi sceglie modelli di fascia medio bassa anche per ragioni di budget. Normalmente gli accessori di produttori indipendenti, infatti, costano meno, anche molto meno (fino al rapporto 1:5), del corrispondente modello “originale”.

SI POTEVA FARE SUI MODELLI TOP - Per cui la mossa di Canon, pur legittima, potrebbe scoraggiare l’acquisto almeno di queste due fotocamere, giusto il tempo che la voce si diffonda. Forse avrebbe avuto più senso fare una scelta del genere su modelli di fascia medio - alta, dove chi compra ha maggiore disponibilità economica e forse, magari già fidelizzato da acquisti precdenti, tiene di più a usare accessori orginali, cioè della stessa marca della fotocamera.

SCELTA CONSAPEVOLE- In conclusione Michael the Maven esprime un buon giudizio generale sulla Canon Eos 250D, a patto che la si usi per fotografia di livello base, naturalistica, o per video log a 30 o 60 fps anche questa macchina va benissimo, come pure se si è disposti a spendere per il flash originale Canon. Se si vogliono avere opzioni più impegnative come il Dual Pixel AF, oppure video a 24 fps, oppure se appunto si vogliono usare flash di altri, meglio scegliere un altro modello (in casa Canon, per esempio, la mirrorless Canon Eos M50).
 

Fonte: YouTube

Vota questo articolo:
0
Il tuo voto: Nessuno

Magazine

MAGAZINE

Fujifilm GFX 100
Fujifilm GFX 100, il massimo...
Con questa ambizione Fujifilm presenta la “much...
Leggi tutto »
Voigtländer Nokton 21 mm f1.4 Aspherical
Voigtländer 21 mm f/1.4 Asph...
Notevole apertura, due ghiere per messa a fuoco e...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Fotografia o ritocco?

Secondo voi, dove finisce la fotografia quando si fa
Leggi tutto»

Dubbi o conferme?

Ciao a tutti, é un po' di tempo che non scrivo qualche
Leggi tutto»

Effetto quotidiano - regole d'ingaggio

Come avete potuto constatare, è iniziato un
Leggi tutto»

Voto fotografia

Ciao a tutti, sono nuovo di Fotozona. Vorrei sapere
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

Fairmail Logo
Esperienze fotografiche Riscattarsi con la fotografia
Da Trujillo (Peru) a Torino, due giovani fotografi ci
Leggi tutto »
Sir John Herschel
I grandi fotografi Sir John Herschel
Un protagonista dimenticato delle origini della
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Federico Patellani, Acquapendente (Viterbo), 1945 © Studio Federico Patellani
dal 26/05/2019 al 28/07/2019 Monza celebra il suo Patellani
All’Arengario una mostra a cura del MuFoCo di
Leggi tutto »
Ada Trillo, mostra "La Carovana", Cortona on the Move 2019
dal 11/07/2019 al 29/09/2019 Cortona on the Move 2019 racconta uomo e ambiente
Il tema della nona edizione sarà l’
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d