Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Magazine prova

Versione stampabileVersione stampabile

Canon EOS 550D

La piccola ribelle con un grande cuore

Di Aldo Ascenti

La Canon 550D è considerata da molti la più raffinata ed evoluta tra le reflex compatte, derivata in parte dalla ben più costosa Eos 7D. Per questo è tra le fotocamere più richieste e desiderate dagli appassionati. Ma vale davvero il suo prezzo alquanto salato? Scopritelo con la nostra prova.


Un tasto sul retro in posizione facilmente accessibile, permette di attivare la modalità live view. Qui si può scegliere tra la messa a fuoco veloce usando il sistema tradizionale a 9 punti, con il conseguente "balletto" dello specchio, oppure la modalità live, con o senza face detection. La messa a fuoco live è abbastanza veloce per una reflex, anche se non è pronta come in una compatta.  Ha però il vantaggio di consentire la selezione libera dell'area di messa a fuoco, anche se attraverso un riquadro un po' troppo grande per un uso ad alta precisione.
Per la messa a fuoco manuale si può contare su un ingrandimento fino a 10x, che in combinazione con l'elevata risoluzione dello schermo consente di raggiungere sempre i risultati desiderati.

Le capacità video della 550D sono la principale giustificazione ai 100-150 euro di rincaro rispetto alla precedente 500D che presentava alcune gravi limitazioni, pur offrendo anch'essa l'accesso al formato full HD.
Con la 550D il frame rate non è infatti limitato a 20 fps, come nella 500D, bensì l'utente può selezionare tra 24, 25 e 30 fps a piena risoluzione (1920x1080 pixel), mentre alle risoluzioni più basse si possono raggiungere i 50/60 fps, ottenendo un'eccezionale fluidità.
Altro limite superato è quello dell'audio. Se infatti il microfono incorporato è sempre mono e non particolarmente sensibile, con la 550D è possibile collegare un'unità esterna stereo attraverso il jack da 3,5, migliorando di molto la qualità delle riprese.
Il controllo su iso, esposizione e diaframmi può restare completamente in mano all'utente, il che rende la 550D adatta anche a riprese creative.
I risultati ottenibili sono più che soddisfacenti. La capacità di lavorare con luce scarsa è migliore di qualunque videocamera amatoriale in commercio, e sperimentando con le ottiche intercambiabili si può davvero giocare a fare il cinema. Anche l'algoritmo di compressione H.264 è abbastanza efficiente e non distruttivo: alla massima risoluzione fa stare 10 secondi di video con audio in 50 MB, il che corrisponde a circa 300 MB al minuto, mantenendo una nitidezza decisamente buona.
Per quanto stia crescendo, comunque, la funzione video nelle reflex non è ancora perfetta: manca una messa a fuoco automatica veloce, in alcune situazioni si notano sfarfallii e variazioni di luminosità, e c'è ancora molto da lavorare sull'ergonomia. Non basta infatti aggiungere un pulsante  per registrare i video a trasformare una fotocamera in videocamera: l'impugnatura non è adatta al panning, e malgrado lo stabilizzatore i filmati a mano libera risultano spesso troppo... agitati. Durante la messa a fuoco manuale, inoltre, bisogna affidarsi al solo display, senza  nemmeno l'aiuto di uno strumento di ingrandimento della zona centrale.

 

Dotazione software

 

Alle inesisteni capacità di correzione in-camera della 550D fa da contraltare una dotazione software di tutto rispetto per il Pc. C'è un programma di ritocco e gestione dei raw piuttosto sofisticato, uno strumento di archiviazione delle immagini, un tool per comporre scatti panoramici e il Picture Style Editor, che consente la completa gestione dei profili di taratura personalizzati, che possono essere modificati e caricati anche su fotocamere diverse.
 

Potente anche lo strumento di controllo remoto della fotocamera. Collegandola al Pc è possibile gestirla direttamente da quast'ultimo, visualizzando l'anteprima live e attivando lo scatto remoto. Si tratta di una soluzione importantissima per l'uso in studio, che sulle Nikon si paga a parte.

 


Canon EOS 550D
Prezzo:
€ 750 solo corpo, € 850 in kit con il 18-55 f/3,5-5,6 IS. Online si trova anche con il 18-135 IS a circa € 950
Giudizio:
8/10

I pro:
  • Definizione delle immagini
  • Poco rumore a Iso alti
  • video full HD con controllo manuale e mic esterno
  • Tempo di ricarica flash
  • Schermo 3:2
I contro:
  • Qualche limite di gamma dinamica
  • Costruzione da entry level
  • Mancano seconda rotella e illuminatore AF
  • Nessun editing in-camera
  • Prezzo elevato

Pagella
Qualità dell'immagine:
9/10

Ergonomia:
7.5/10

Costruzione:
6.5/10

Funzioni:
7.5/10

Prezzo:
7/10

Vota questo articolo:
5
Il tuo voto: Nessuno Voto medio: 5 (1 voto)

Commenti

A differenza di Nikon, ogni

A differenza di Nikon, ogni Canon vale tutti i soldi che costa.

Ritratto di roy72chi
di roy72chi

Iscritto dal 07 agosto 2010

nn esageriamo!!!!!

nn esageriamo!!!!!

Ritratto di pesceparlante
di pesceparlante

Iscritto dal 27 agosto 2010

canon550 ...costa...troppo,

canon550 ...costa...troppo, anche per quello che è, y prefer nikon5000! Meditate gente, meditate!

Ritratto di arcagielle
di arcagielle

Iscritto dal 21 luglio 2010

Magazine

MAGAZINE

foto instagram senza like (foto: Mitomorrow)
Instagram, “like” nascosti...
Dopo un test di alcuni mesi che ha coinvolto anche l...
Leggi tutto »
Logo Olympus
Olympus rimane nel mercato...
Smentiti, anche se in modo sfumato, i rumors che...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Troviamo alternativa!

Spesso penso a Fotozona e che a breve (molto
Leggi tutto»

molto, MOLTO importante

Andate a leggere l'editoriale!! http://www.
Leggi tutto»

Caricamento foto

Ciao a tutti, non riesco a caricare le foto perch
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto di Max Ferrero
Reportage Secondo emendamento
Con un reportage “di coppia” facciamo il
Leggi tutto »
Luna George Meliés
Fotoritocco La luna nel pozzo
Concludiamo il discorso sul color grading passando per
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Valery Melnikov, Gray zone, Intarget Photolux Award 2019
dal 16/11/2019 al 08/12/2019 Photolux Festival, le mostre della grande storia
Alla 4° edizione della Biennale Internazionale di
Leggi tutto »
André Kertész, Fondazione Carisbo - Casa Saraceni, American Viscose
dal 24/10/2019 al 24/11/2019 La tecnosfera in dieci mostre
“Tecnosfera” è il nome dato da un
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

n/d