Richiedi una nuova password
Informazioni sul profilo utente
Gli spazi sono consentiti; la punteggiatura non è consentita ad eccezione di punti, trattini e underscore.
Un indirizzo e-mail valido. Il sistema invierà tutte le e-mail a questo indirizzo. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi via e-mail.
Informazioni personali
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Informazioni privacy
Dichiaro di aver letto e di accettare completamente l'informativa sul trattamento dei dati il contratto d'uso del sito (consultabili qui) e di essere maggiorenne.
Autorizzo ESTREMA srl al trattamento dei dati per finalità connesse al servizio offerto da Fotozona.it, per analisi statistiche e sondaggi d'opinione e accetto di ricevere informazioni promozionali via email.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile e delle norme del d. lsg. 206/2005 ("codice del consumo"), l'Utente dichiara di aver letto attentamente e di approvare tutte le clausule presenti nel Contratto e, in particolare, gli artt. 3 (Contenuti degli utenti); 4 (Rimozione di materiali immessi, trasmessi, comunicati e/o diffusi dall'Utente); 5 (Obblighi e garanzie rese dall'Utente); 6 (Responsabilità dell'Utente); 7 (Responsabilità di ESTREMA s.r.l.); 8 (Modifiche delle Condizioni);

Editoriale

Exodos.
Si è conclusa un'esperienza fotografica che per me non aveva precedenti. Organizzare una mostra in collettiva con altri colleghi e uno scopo comune: parlare delle rotte migratorie e delle genti che sfuggono alla povertà e alle guerre per inseguire un sogno.
Dopo un mese di esposizione abbiamo raggiunto dei numeri insperati: oltre 5000 visitatori in una sede centrale ma non proprio dedicata alla fotografia, oltre 1200 cataloghi distribuiti gratuitamente, 16 incontri con professionisti e volontari nel settore.
Come disse Forrest Gump... mi sento un po' stanchino. Adesso che è tutto finito (ma la mostra girerà per tutto il Piemonte nel 2017), mi sembra quasi di avere molto tempo libero e devo rivedere e pianificare gli impegni futuri.
Una cosa è certa: non organizzerò mai più una collettiva, i fotografi sono troppo individualisti, troppo prime donne, troppo bugiardi e con il petto gonfio per sembrare più di quello che si è.
Preferisco di gran lunga il mondo amatoriale, c'è più dialogo e confronto, preferisco enormemente i dilettanti che frequentano fotozona, grande qualità grande impegno e cresta bassa che tanto di galli è pieno il mondo e quelli le uova non le fanno proprio!

Commenti

dopo aver letto tutto...

mi è venuta fuori questa massima: "Se sei diventato qualcuno, è perchè prima con umiltà non sei stato nessuno".... (poi ve la spiego).

Ritratto di Licitralessandro
di Licitralessandro

Iscritto dal 14 settembre 2016

Purtroppo per impegni

Purtroppo per impegni lavorativi e casalinghi non ho avuto modo di vedere questa mostra.. spero di rimediare con le prossime date in Piemonte!

Per quanto riguarda il discorso dei pavoni professionisti.. beh, non conosco per niente l'ambiente quindi mi è difficile giudicare.
So per certo che trovare un'altro come te, Max, sarebbe come cercare un ago in un pagliaio. Ti sei sempre sbattuto per il sito e per commentare ogni nostra foto in maniera costruttiva.
Ho passato un paio d'anni sul forum della Nikon e l'ho fatto per lo più come osservatore.. i commenti dei "grandi" erano per lo più distruttivi e senza alcun valido aiuto.

Entrare tutti i giorni su FZ mi fa sentire a casa, in famiglia!
EVVIVA FOTOZONA!

Ritratto di SimoneNoX
di SimoneNoX

Iscritto dal 05 settembre 2010

Grazie Simone, onorato!!

Grazie Simone, onorato!!

Ritratto di ironwas
di ironwas [maestro]

Iscritto dal 17 novembre 2009

io c'ero!!!!! Max io nel

io c'ero!!!!!
Max io nel mondo della fotografia non sono nessuno ma su una cosa non sono d'accordo con te: il mondo della fotografia in generale è molto edonista ma quello amatoriale è molto peggio rispetto a quello professionistico.
Lo dico da tempo ma FZ credo, davvero, che sia un mondo a parte: questo sito mi sembra un "perenne corso fotografico che si evolve giorno dopo giorno, aperto a tutti, con libera frequenza e senza costi"...la tua presenza è virtuale (per la maggior parte degli utenti) ma è molto più concreta dei tanti moderati "ad minchiam" presenti sugli altri siti..sfido tutti a trovare un sito di fotografia, come FZ, dove si possa trovare un Unico Professionista capace di osservare TUTTE le foto pubblicate e di esprimere pareri e consigli su di esse.
Il mondo amatoriale, a mio parere, è ancora più edonista e vive sul sentito dire e sul scimmiottamento dei vari generi fotografici..è chiaro che ciò che viene fotografato è stato fotografato da milioni di possessori di macchina fotografica ma deve essere anche chiaro che le medesime foto sono state scattate miliardi di volte.
Che fare quindi? Beh si può scegliere: Galileo ha rischiato di essere messo al rogo perchè le sue visioni non coincidevano con i "sapienti" dell'epoca però sappiamo tutti come è finita e chi aveva ragione.
Questo per dire che "la salvezza" della fotografia risiede nell'anomalo e nell'inconsueto.
Max prova a pensare a quante volte è capitato che qualcuno ti facesse vedere le foto delle vacanze al ritorno da un viaggio: chi ha eseguito gli scatti è fiero del proprio lavoro e guai se osi muovere una critica..questo è un discorso in generale ma solo per far capire che se una persona vuole farti vedere le sue foto è perchè reputa il proprio "lavoro" degno di nota anche se magari scatta le foto solo in quel periodo di vacanza.
Figuriamoci un fotografo amatoriale..almeno un professionista ci deve campare con quella foto ma un amatore? Ma dai su, gli amatori hanno poi preso il sopravvento grazie al web..a volte, io stesso, mi chiedo se sia il caso di commentare una foto altrui.
Ricordo ancora qualche anno fa quando eravamo in vacanza ospiti a casa di amici: giornata clamorosamente torrida passata in auto (circa 400 km) per farci conoscere le bellezze del luogo..fuori e dentro dall'auto per vedere la Chiesa di "San tal dei tali", il giardino di "villa tal dei tali", il borgo "tal dei tali"...ohhhhhhhhh bastaaaaaaaa ho fameeeeee fermiamoci a mangiare qualcosa!!! Evvai di panino triste al bar "tal dei tali".
Finalmente a casa dopo 10 ore di agonia, tutti sudati e affamati.."che facciamo ragazzi? Sono solo le 6 vi va di vedere le foto e il filmino del viaggio che abbiamo fatto l'estate scorsa in Scozia?". Ma si, cosa vuoi che siano altre 2 ore di ulteriori "tal dei tali"?. In quel momento avrei voluto avere un palco a disposizione e salirci sopra come fece il Rag. Ugo Fantozzi e urlare " il viaggio in Scozia è una cagata pazzesca!!!"
Basta non se ne può più ahahahahhahahha

Ciao

Ritratto di scaraluca
di scaraluca

Iscritto dal 08 marzo 2013

Nuuuuuuu a me la Scozia manca

Nuuuuuuu a me la Scozia manca ancora e adesso se esce dal Regno Unito la vorrei proprio visitare

Ritratto di ironwas
di ironwas [maestro]

Iscritto dal 17 novembre 2009

EH CARO IRONWAS,NE SONO

EH CARO IRONWAS,NE SONO CERTO,X COME CONOSCO TE...E X COME CONOSCEVO PIUTTOSTO BENE I PERSONAGGI CHE GIRANO IN QUELL AMBIENTE..CHIAMIAMOLO PROFESSIONISTICO.....CHE POI NON HO MAI CAPITO CHI E' PRO E CHI NO OGGI..TI SARAI SBATTUTO CON CORRETTEZA E CHIAREZZA...TROVANDO SOLO DEI PAVONI CON AL COLLO UNA REFLEX...MA COME INSEGNA LA NATURA UN PAVONE QUANDO CHIUDE LA RUOTA E' GRANDE QUANTO UNA GALLINA...
DAL CANTO MIO TROVO SEMPRE PIU SCONFORTO PROPORRE O PROPORMI..C'E' UNA SORTA DI FRUSTRAZIONE GENERATA DATA DA QUANTO I SOCIAL GONFIANO LA QUOTIDIANITA' DI OGNUNO DI NOI...UNO CHE FA LE FOTO..PROFESSIONISTA O NO DEVE X FORZA SENTIRSI IL NUOVO WITKIN O BRESSON..PROFESSIONISTA O NO..NESSUNA DISTINZIONE..
NON MI PERMETTO DI DAR CONSIGLI A CHI E' PIU VECCHIO DI ME...O PIU ESPERIENZA...MA IO TI POSSO DIRE DA QUANDO MI SONO DEFILATO DA UN PO' TUTTO....STO DECISAMENTE MEGLIO...SRA' UN RAGIONAMENTO DA CAZZARO ANTISOCAL,O DA EREMITA...MA OGGI E LA STRADA CHE SEGUO...XCHE ALMENO NELLE MIE PASSIONI HO SOLO OBBLIGHI X ME STESSO.

Ritratto di vitriol13
di vitriol13

Iscritto dal 23 settembre 2010

La capisco eccome la tua

La capisco eccome la tua scelta... io avevo smesso di fare il fotografo per 10 anni e all'inizio stavo proprio bene... poi ho capito che c'era qualche cosa che non funzionava perché quando mi chiedevano che lavoro facessi continuavo a dire fotografo.

Quando ce l'hai dentro ce l'hai e tu hai una forza che pochi altri possiedono. Trova la tua strada, trova la tua via ma non mollare perché semplicemente come me... non puoi

Ritratto di ironwas
di ironwas [maestro]

Iscritto dal 17 novembre 2009

Magazine

MAGAZINE

Ricoh WG-50
Ricoh WG-50, compatta da...
Anche Ricoh mantiene le compatte rinforzate contro l...
Leggi tutto »
Olympus Tough TG-5
Olympus TG-5, una compatta...
Le “tropicalizzate”, pensate per le...
Leggi tutto »
Altri articoli

Magazine

MAGAZINE

filtro nd manfrotto
Filtri Manfrotto
Il digitale imita l'effetto dei filtri colore, ma...
Leggi tutto »
Sony NEX-F3
La nuova mirrorless Sony d'ingresso fa un bel...
Leggi tutto »
Altri articoli

ULTIME DEL FORUM

Cambiano le regole

Stiamo entrando nell'ultima fase del libro e
Leggi tutto»

Aggiungere foto

ciao a tutti, è da diverso tempo che non frequento
Leggi tutto»

Username

Il mio username non mi piace, ho esigenza di cambiare
Leggi tutto»

Gare nazionali scherma a Riccione

Il 2 maggio saremo a Riccione per gara nazionale. Nei
Leggi tutto»

Altre dal forum

Lezioni di fotografia

LEZIONI DI FOTOGRAFIA

foto: © Agnieszka Slowik-Turinetti
Tecnica Equilibri, pesi e misure
A partire dalla percezione che abbiamo degli spazi all
Leggi tutto »
Alphonse Lamartine - Proclamazione della repubblica davanti al Municipio
Storia della fotografia M. Thibault
Una vicenda che sfata il mito della fotografia
Leggi tutto »
Altre lezioni di fotografia

Mostre ed eventi

MOSTRE ED EVENTI

Micamera ┬® © Ed Templeton - Kissing Children England
dal 05/06/2017 al 11/06/2017 Tutta la fotografia a Milano
Nasce Milano PhotoWeek, non un Festival ma un grande
Leggi tutto »
Marco Maria Zanin, Maggese I, 2016, Stampa fine art su carta cotone
dal 20/05/2017 al 16/07/2017 Arte del frammento
Suggestivo accostamento tra scultura e fotografia nell
Leggi tutto »
Altre Mostre ed Eventi

Clicky